Un nuovo portiere nel ritiro di Ovindoli

FOTO CALORE

La S.S. Teramo Calcio comunica di aver acquisito dal Delfino Pescara i diritti alle prestazioni sportive, a titolo temporaneo, del portiere Tomasch Calore.
Diciannovenne di belle speranze, scuola Pescara, Calore ha difeso i pali del San Nicolò (Serie D) nell’ultima annata.
FOTO Calore«I contatti con il direttore c’erano da una settimana – ha asserito il nuovo portiere del Diavolo – ma negli ultimi giorni c’è stata una decisa accelerata nella trattativa. Avendo trascorso la stagione precedente nella vicina San Nicolò, ho avuto modo di percepire i rumori della piazza: Teramo è una città che vive di calcio, i numeri allo stadio ne sono la riprova. Vengo in punta di piedi, con un ruolo minore, ma di certo darò il massimo per mettere in difficoltà il mister nelle scelte. L’aspetto curioso è che nasco come centrocampista, poi in seguito ad un piccolo problema fisico, il destino mi ha incanalato verso la porta con il Villa Raspa di Spoltore. Dodici mesi dopo ero già del Pescara, facendo tutta la trafila fino alla Primavera. L’anno vissuto a San Nicolò, infine, è stato determinante come prima esperienza autentica al di fuori del Settore Giovanile: mi ha formato caratterialmente, consentendomi di respirare un calcio diverso, con i tre punti che acquisiscono un peso decisivo».
Il portiere biancorosso ha regolarmente sostenuto le visite mediche ed è già a disposizione dello staff tecnico nel ritiro di Ovindoli.