Terzo successo stagionale con tre firme differenti

squadra - curva

Giornata soleggiata al “Bonolis” dopo la pioggia che aveva colpito il rettangolo verde di Piano d’Accio nelle precedenti due gare casalinghe con Lupa Roma e Pisa.
Biancorossi senza il centrocampista Amadio, squalificato, Prato orfano dei centrocampisti Cavagna e Grifoni, il primo per infortunio, il secondo per squalifica.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

TERAMO CALCIO (3-5-2): Tonti, Altobello, Speranza (Cap.), Perrotta; Scipioni, Calvano, Palma (55′ Di Paolantonio), Cenciarelli (V.C.) (79′ Paolucci), D’Orazio (65′ Petrella); Moreo, Da Silva. A disp.: Narduzzo, Brugaletta, Cecchini, Vitturini, Loreti, Di Paolantonio, Paolucci, Monni, Le Noci, Petrella. All.: Vivarini.

PRATO (4-3-1-2): Rossi, Ghidotti, Boni, Ghinassi (Cap.), Benucci; Corvesi (86′ Benedetti), Gaiola (79′ Gomes), Serrotti (V.C.); Capello; Kouame (65′ Knudsen), Chiricò. A disp.: Bardini, Benedetti, Cela, Gabbianelli, Formato, Gomes, Ogunseye, Knudsen. All.: De Petrillo.

Arbitro: Vincenzo Valiante di Nocera Inferiore (SA).
Assistenti: Pagnotta di Nocera Inferiore (SA) e Francesco Iovine di Napoli.

Marcatori: 12′ Capello (P), 15′ Scipioni (T), 76′ Petrella (T), 91′ Da Silva (T), 93′ Chiricò rig. (P).
Ammoniti: Calvano (T), Cenciarelli (T), Di Paolantonio (T), Da Silva (T).
Spettatori: 1.792.
Note: recupero (2′pt; 4′st)