Contro il Parma un pareggio carico di rimpianti

squadra

Ultima gara casalinga della stagione regolare per i biancorossi contro il Parma.
Ugolotti deve rinunciare agli indisponibili Camilleri, Petrella e Spighi (in diffida Amadio, Ilari e Sales); sul fronte gialloblu, invece, out Coly, Giorgino e Miglietta.

LE FORMAZIONI UFFICIALI
S.S. TERAMO CALCIO
 (4-4-2): 30 Narciso, 28 Sales, 23 Caidi, 6 Speranza (K), 15 Karkalis; 7 Di Paolantonio, 16 Ilari (72′ Tempesti), 18 Amadio, 20 Carraro (58′ Carraro); 9 Barbuti (58′ Fratangelo), 10 Sansovini (VK).
A disp.: 22 Calore, 3 Imparato, 5 Altobelli, 8 Palladini, 19 Scipioni, 24 Mantini, 26 Baccolo, 29 Fabrizi.
All.: Ugolotti.

PARMA CALCIO (4-3-3): 25 Frattali, 7 Mazzocchi (90′ Lucarelli), 2 Iacoponi, 17 Di Cesare, 32 Scaglia; 11 Munari, 4 Corapi (84′ Scozzarella), 29 Scavone; 9 Nocciolini, 18 Calaiò (K), 10 Baraye.
A disp.: 1 Zommers, 3 Saporetti, 15 Garufo, 20 Sinigaglia, 21 Nunzella, 23 Ricci, 28 Simonetti, 31 Messina, 33 Fall, 36 Edera.
All.: D’Aversa.

Arbitro: Giuseppe Zanonato di Vicenza.
Assistenti: Fabio Tribelli e Nicola Badoer di Castelfranco Veneto (TV).

Ammoniti: Iacoponi (P), Caidi (T), Di Cesare (P).
Rete: -
Note: Pomeriggio fresco (recupero 1′pt; 5′st).
Spettatori: 1.811 (di cui 129 nel settore “Ospiti”).

Primo tempo appannaggio degli ospiti vicini al gol in due occasioni nella stessa azione al minuto 18, con traversa finale di Munari, quindi con la rete annullata a Scavone intorno alla mezzora. Al quarto d’ora della ripresa Ugolotti inserisce Masocco e Fratangelo. Con l’ulteriore innesto di Tempesti, Ugolotti passa al 4-3-3. Al 93′ Sansovini, a tu per tu con Frattali, sul destro (non il piede preferito) si divora la rete del vantaggio. Domenica la conclusione della stagione regolare a Salò contro la Feralpi. I biancorossi, davanti a loro, hanno un elevato ventaglio di possibilità, che passa dalla salvezza diretta al penultimo posto: d’obbligo tornare al successo e sperare nei risultati dagli altri campi.