Con la Maceratese arriva il quarto ko casalingo

squadra-_

Incontro a tinte biancorosse al “Bonolis”: si scena Teramo e Maceratese per la giornata numero diciassette nel girone B di Lega Pro.
Diverse le assenze: in casa del Diavolo sono out per infortunio il difensore Scipioni e gli attaccanti Forte e Jefferson, mentre è squalificato Ilari; sul fronte marchigiano, invece, squalificati il centrocampista Quadri e l’attaccante Petrilli, indisponibile l’altra punta Allegretti.
In diffida Bulevardi da un lato e Colombi dall’altro.

TERAMO CALCIO (4-3-3): 1 Rossi, 28 Sales (83′ Fratangelo), 23 Caidi, 6 Speranza (Cap.), 3 D’Orazio; 8 Bulevardi (46′ Petermann), 20 Carraro, 7 Di Paolantonio; 11 Petrella, 10 Sansovini (VK), 17 Cericola (46′ Croce).
A disp.: 22 Calore, 2 Capitanio, 5 Altobelli, 13 Manganelli, 14 Orlando, 15 Karkalis, 24 Mantini, 25 Cesarini, 27 Steffè.
All.: Stefanelli (squalificato Nofri Onofri).

MACERATESE (4-3-1-2): 22 Forte, 5 Marchetti, 6 Gattari (Cap.), 24 Perna (VK), 14 Ventola; 20 Mestre (88′ Bangoura), 19 Malaccari, 7 De Grazia; 10 Turchetta; 16 Palmieri (73′ Franchini), 9 Colombi.
A disp.: 1 Moscatelli, 2 Gremizzi, 3 Broli, 4 Bondioli, 13 Massei, 25 Ramadani, 26 Cannoni.
All.: Giunti.

Arbitro: Giovanni Ayroldi di Molfetta (BA).
Assistenti: Lillo e Bruni di Brindisi.

Ammoniti: Bulevardi (T), Sales (T), Perna (M), Marchetti (M), Caidi (T), Forte (M).
Reti: 9′ Palmieri (M).
Note: (recupero 1′pt; 4′st).
Spettatori: 1.208 (di cui 514 abbonati, 35 ospiti).

Una micidiale ripartenza marchigiana dopo soli nove minuti finalizzata da Palmieri, rovina i piani del Diavolo costretto a rincorrere da subito. Nella ripresa Croce non finalizza una buona chance sotto porta e il risultato non cambia. Domenica la trasferta al “Tardini” di Parma, senza Bulevardi (era diffidato, verrà squalificato), ma con il rientro di Ilari.