Non basta un’ottima ripresa, contro la Feralpi arriva un altro pari

22279545_10155119561392309_5658434581375487509_n

Turno infrasettimanale di campionato per i biancorossi, impegnati nuovamente al “Bonolis” per il secondo turno consecutivo casalingo, stavolta contro la Feralpisalò.
Un assente per parte: Tulli per il tecnico Asta, Raffaello per l’allenatore ospite Serena, mentre finisce in panchina Amadio.

Queste le formazioni ufficiali:

TERAMO CALCIO (3-5-2): Calore, Caidi (VK), Speranza (K), Altobelli; Ventola, Varas (80′ Paolucci), De Grazia, Ilari (80′ Amadio), Pietrantonio (80′ Sales); Foggia (68′ Bacio Terracino), Soumarè (61′ Barbuti).
A disp.: Lewandowski, Paolucci, Amadio, Milillo, Sales, Graziano, Diallo, Faggioli, Mancini, Fratangelo.
All.: Asta.

FERALPISALO’ (4-3-1-2): Caglioni (50′ Livieri), Vitofrancesco (76′ Martin), Alcibiade, Emerson (K), Parodi; Magnino, Capodaglio (68′ Dettori), Staiti; Voltan (76′ Marchi); Guerra (VK), Jawo (68′ Luche).
A disp.: Marchi P., Ranellucci, Gamarra, Boldini, Turano, Marchetti.
All.: Serena.

Arbitro: Matteo Gariglio di Pinerolo (TO).
Assistenti: Manzi di Nocera Inferiore (SA) e Parrella di Battipaglia (SA).

Ammoniti: Staiti (F), Varas (T), Ventola (T), Alcibiade (F).
Marcatori: -
Spettatori: 1.165 (419 abbonati).
Note: recupero: 1′pt, 4′st.

Un diagonale impreciso di Varas apre la contesa, al quale risponde la Feralpi, sempre con il capocannoniere Guerra, prima con una conclusione dalla distanza deviata da Calore, poi con un tiro debole che sfiora il palo. Nel mezzo il quasi autogol di Caidi che in anticipo coglie in pieno l’incrocio. Nella ripresa è un altro Diavolo: Soumarè spara, l’estremo ospite devia in angolo, quindi serve un invitante traversone che nessuno sfrutta. Varas chiude alto da ottima posizione, Bacio spreca dopo una bella triangolazione con un positivo Barbuti. Domenica si torna in trasferta, ospiti dell’attuale capoclassifica Bassano.