Asta: «Affronteremo la squadra piu’ in forma, ma dovremo osare»

Vigilia di campionato per il Diavolo, atteso domani dalla dura trasferta di Reggio Emilia, la squadra che ha totalizzato il maggior numero di punti (17, ndr) nelle ultime sette gare, capolista del girone nella speciale graduatoria relativa ai secondi tempi.
«Culliamo il sogno – il pensiero di mister Astadi realizzare prima o poi un colpo importante in trasferta. Domani, però, affronteremo la miglior squadra del momento (cinque vittorie e due pareggi nelle ultime sette, ndr) e non è purtroppo una novità. Ogni partita ha la sua storia, domani dovremo essere stretti e corti, non rinunciando mai a ripartenze rapide, magari con l’utilizzo di due attaccanti meno strutturati in avanti che in campo aperto possano garantire la giusta pericolosità. La Reggiana? Ha un giocatore, Cesarini, che in questo momento, da trequartista, può spaccare le partite quando vuole, forse è il talento più cristallino dell’intero girone: per questo avrò bisogno di un giocatore fisico che possa contrastarlo. Dovremo osare di più, mi piacerebbe ritrovare a Reggio quella squadra garibaldina apprezzata fino a qualche settimana fa. La partita con il Fano mi ha detto che questo gruppo non deve avere timori particolari, altrimenti può andare in difficoltà. Mercato? Pensiamo prima a queste due partite con Reggiana e Mestre, poi visto il calendario e l’ulteriore turno di stop atteso, ci sarà tempo per tracciare le opportune valutazioni».

L’ostacolo Reggiana alle porte. Nofri: «Possiamo metterli in difficolta’»

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico Nofri nella conferenza stampa pre-Reggiana: «Credo che la Coppa Italia quest’anno abbia un valore importante perchè arrivando alla fine può concederti la possibilità di giocarti i playoff. La Reggiana? Andremo a giocare su un campo difficile, dove hanno vinto in sei occasioni su sette subendo una sola rete, ma noi dobbiamo essere convinti di poterli mettere in difficoltà, senza ansie e con la dovuta aggressività. Hanno giocatori tecnici e sono bravi nelle ripartenze. Modulo? Abbiamo interpretato bene il 4-3-3 nelle ultime occasioni. Può valorizzare le peculiarità di alcuni.
Carraro? Ha giocato una buona gara, facilitato da ritmi non alti. Mantini? Buona prestazione, come Cesarini in altre occasioni. E’ utile utilizzare i più giovani in questa competizione, sono contento per loro, si comportanto molto bene e si allenano con estrema dedizione. Valuteremo bene il materiale a disposizione in vista della finestra di mercato di gennaio. Bulevardi? Sta meglio, vediamo se sarà disponibile per Reggio. Jefferson? Sta bene, sarà della gara, ma manca da un mesetto. Croce? Ha un problema al tallone ma in Coppa si è disimpegnato molto bene».

900 cuori palpitanti per una bellissima serata di sport

Con gli occhi e con la mente ci è sembrato di riavvolgere il nastro dei ricordi a qualche lustro fa.
Un esodo fantastico, iniziato colorando di biancorosso l’A14 nella lunga giornata che ha condotto i 900 sostenitori del Diavolo verso il “Mapei Stadium – Città del Tricolore”, percorrendo altrettanti chilometri e facendo rientro solo in tarda nottata.
Un sabato di passione, costellato di un irrefrenabile entusiasmo, in un palcoscenico che nulla aveva a che fare con la Lega Pro: 5.951 sarà il dato finale degli spettatori presenti, per un incasso di 38.685 euro.
Numeri e cifre di ben altra categoria, con una correttezza esemplare mostrata dalle rispettive tifoserie, prima durante e dopo il match: bellissimo il momento in cui la tifoseria teramana ha ricordato “Bego“, storico capo-tifoso della Regia, scomparso di recente, con un lungo applauso che ha caratterizzato l’intero impianto emiliano.
L’ennesima conferma che senza il pubblico il calcio non avrebbe ragione di esistere.
Ci aspettano sei finali Teramo: in casa come in trasferta, seguiteci con la stessa passione mostrata ieri!

Tutti a Reggio Emilia!

Non sarà una trasferta come le altre.
Al “Mapei StadiumCittà del Tricolore” di Reggio Emilia, sabato prossimo, 28 marzo (fischio d’inizio ore 19:30), si respirerà profumo di grande calcio.
Un evento imperdibile per tutti i teramani che hanno a cuore le sorti della squadra della propria città.
Per assistere al match-clou di giornata, la macchina organizzativa del “Caffè San Giorgio“ si è già messa in moto: un pullman è disponibile, al costo di € 25,00, per sostenere i diavoli anche in terra emiliana.

INFO: 345-3089908 (Mauro) o rivolgersi presso il Caffè San Giorgio, a Teramo.

 

Sabato 28 marzo la super sfida del “Mapei stadium”

La Lega Pro – Ufficio Agonistica – ha ufficializzato nel pomeriggio il timing della tredicesima giornata di ritorno nel girone B.
Il match-clou del “Mapei stadium – Città del Tricolore” si disputerà sabato 28 marzo, alle ore 19:30.

Questo il programma completo:
ANCONA – SPAL domenica ore 14:30
FORLÌ – ASCOLI domenica ore 16:00
GROSSETO – PONTEDERA sabato ore 17:00
L’AQUILA – SANTARCANGELO domenica ore 12:30
PISA – PRATO venerdì ore 20:45 – Rai Sport
PISTOIESE – LUCCHESE domenica ore 14:30
PRO PIACENZA – CARRARESE domenica ore 18:00
REGGIANA – TERAMO sabato ore 19:30
SAN MARINO – SAVONA sabato ore 15:00
TUTTOCUOIO – GUBBIO domenica ore 18:00