“Oggi in Tv”: due calciatori in serata sulle emittenti regionali

Consueti approfondimenti del lunedì sera sulle emittenti televisive locali.
Alle ore 21, a Vera Tv (canale 79 del digitale terrestre) per “A Casa del Diavolo“, parteciperà il centrocampista Carlo Ilari; allo stesso orario, su Super J (canale 634 del digitale terrestre), nel salotto di “Super Goal“, interverrà il difensore biancorosso Nebil Caidi.

Prolungati gli accordi contrattuali con i difensori Caidi e D’Orazio

La S.S. Teramo Calcio comunica che è stato raggiunto un accordo per il prolungamento del rapporto contrattuale con i calciatori Nebil Caidi e Tommaso D’Orazio, con il primo che vestirà la maglia biancorossa fino al 30 giugno 2019, il secondo fino al 30 giugno 2018.
Entrambi difensori, Caidi, in particolare, vanta 88 presenze e 6 reti in quattro stagioni con la casacca del Diavolo, mentre D’Orazio ha all’attivo 12 presenze collezionate nella prima parte della scorsa annata sportiva.

Caidi salta la sfida con i marmiferi

In relazione all’ultimo match di campionato disputato con il Prato, il Giudice sportivo di Lega Pro non ha sanzionato le due società.
Il difensore biancorosso Caidi, in diffida e ammonito al “Lungobisenzio”, salterà il prossimo incontro in programma sabato al “Bonolis” con la Carrarese.
Nessun calciatore della Teramo Calcio risulta, al momento, in diffida.

Il Giudice Sportivo squalifica Vivarini e inibisce il DG Scacchioli

Mano pesante del Giudice Sportivo nei confronti della società biancorossa dopo il match diretto da Schirru di Nichelino al “Porta Elisa” di Lucca.
Il Giudice Sportivo Sostituto Dott. Daniele Propato, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, ha deliberato l’inibizione a svolgere ogni attività in seno alla F.I.G.C a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la società nell’ambito federale a tutto il 12 gennaio 2016, per il Direttore Generale Gianluca Scacchioli «per comportamento offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro al termine della gara».
Due giornate di squalifica, inoltre, sono state assegnate all’allenatore Vincenzo Vivarini «per proteste verso l’arbitro durante la gara; allontanato, rivolgeva frasi offensive verso la terna arbitrale».
Sono tre i giocatori in diffida: al centrocampista Amadio, si aggiungono i difensori Caidi e D’Orazio.
Salterà per squalifica, infine, il prossimo match del “Bonolis”, il capitano della Pistoiese, il difensore Vito Di Bari, per recidività in ammonizione.