Diventano quattro i biancorossi in diffida

Con il referto ufficiale del Giudice sportivo di Serie C, salgono a quattro i biancorossi in diffida: a Mungo e Piacentini, infatti, si aggiungono Magnaghi e Viero, tutti con quattro ammonizioni a carico.
Terza ammonizione stagionale per Cianci, seconda per Cristini.
In vista del prossimo turno di campionato con la Reggina, invece, non si registrano squalifiche.

Squalificato il vice-allenatore Marchetto

In relazione al referto del direttore di gara Angelucci di Foligno, il Giudice sportivo di Serie C ha squalificato per due gare effettive il vice-allenatore Carlo Marchetto «per comportamento irriguardoso nei confronti di un assistente arbitrale durante la gara».
Rimangono in diffida i difensore Cancellotti e Piacentini; terza ammonizione stagionale per Mungo e Viero, seconda per Ilari, prima per Tomei.
In vista del prossimo turno di campionato con il Bisceglie, si registra l’inibizione per il dirigente Belviso a svolgere ogni attività in seno alla FIGC a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la società nell’ambito federale a tutto il 12 novembre, con ammenda di € 500,00 «per comportamento irriguardoso nei confronti dell’arbitro al termine del primo tempo di gara».

Nessun provvedimento dal Giudice sportivo

Dopo la gara infrasettimanale di Francavilla Fontana, rimangono in diffida i difensori Cancellotti e Piacentini.
Ammoniti sulla panchina aggiuntiva il DG Iaconi, il collaboratore tecnico Di Salvatore, l’osteopata Misantone, il preparatore dei portieri Galli.
Seconda ammonizione stagionale per gli attaccanti Cianci e Magnaghi.
Non si registrano tesserati squalificati in vista del prossimo turno con la Casertana.

Cancellotti entra in diffida

Salgono i due i calciatori biancorossi in diffida dopo il match vinto con la Paganese.
A Piacentini, infatti, si aggiunge l’esterno difensivo Cancellotti, anche lui arrivato a quota quattro “gialli” in campionato.
Seconda ammonizione stagionale, invece, per i giovani Santoro e Viero.
Non si registrano squalifiche in vista del prossimo turno di campionato con la Virtus Francavilla.

Nessun provvedimento dal Giudice Sportivo

Nessun provvedimento assunto dal Giudice sportivo di Serie C in relazione al recente match di campionato disputato con il Rieti.
Terza ammonizione stagionale per Cancellotti, prima per gli attaccanti Cianci e Magnaghi; nessun calciatore risulta squalificato in vista del recupero con la Sicula Leonzio.
La società siciliana, in particolare, ha ricevuto un’ammenda di € 1.000,00 «perché propri sostenitori, introducevano e facevano esplodere nel proprio settore due petardi, senza conseguenze».