Il pre-gara di Tedino: «Abbiamo bisogno di rodaggio»

Queste le dichiarazioni pre-gara di mister Tedino, in vista dell’esordio di Coppa Italia con il Fano: «Abbiamo condotto una quindicina di giorni di lavoro con spirito di volontà e intelligenza, ora abbiamo bisogno di rodaggio e un tipo di lavoro continuativo con tutti gli effettivi, elemento che finora non è potuto accadere. Siamo partiti con entusiasmo ed energia, affinchè questo gruppo possa dare le risposte che tutti auspichiamo. Ci sono problemi di organico, come la squalifica di Cianci, il lungodegente Speranza e l’infortunio di Soprano, l’unico della preparazione, che hanno diminuito sensibilmente le rotazioni difensive. Dovremo fare di necessità virtù e gestire il lavoro da svolgere. Nonostante qualche acciacco, la squadra ha sempre lavorato nel clima giusto e sono certo che questo ci porterà lontano. Durante il ritiro abbiamo cercato di portare avanti un lavoro qualitativo anche per i più giovani, ora è giunto il momento di cambiare marcia, cercando di smaltire i carichi di lavoro».

Partita la prevendita per la prima di Coppa Italia

Terminato il GOS, l’Alma Juventus Fano rende noto che, in occasione della gara di Coppa Italia tra Fano e Teramo, in programma domenica 11 agosto, alle ore 18, allo stadio “Mancini”, è regolarmente iniziata la prevendita dei tagliandi in tutti i punti vendita Vivaticket.
Il costo del tagliando per il Settore Ospiti è di € 8,00 (diritti di prevendita esclusi).
A seguito del protocollo d’intesa sottoscritto dal Ministero dell’Interno e dalle altre parti interessate, si comunica che il Settore Ospiti (Gradinata ospiti, per un totale di 500 posti) sarà vendibile ai residenti nella provincia di Teramo liberamente e senza restrizioni fino alle ore 19 di sabato 10 agosto.
Su disposizione del Commissariato di Polizia di Stato di Fano i settori locali (Poltroncina, Tribuna Centrale, Tribuna Laterale, Gradinata Locale) non saranno vendibili ai residenti nella provincia di Teramo, nemmeno se possessori di Fidelity Card o Supporter Card.
Si raccomanda l’acquisto dei tagliandi in prevendita online sul sito www.vivaticket.it oppure nei seguenti punti vendita abilitati:
- “Caffè dell’Olmo“, via Delfico, 56 – Teramo;
- “Disco Boom“, via Fedele De Paulis, 3 – Teramo.

Diramato il calendario di Coppa: Diavolo in campo l’11 agosto

E’ stato diramato poco fa il calendario di Coppa Italia, per la stagione 2019/20.
I biancorossi, inseriti nel girone “G”, osserveranno il proprio turno di riposo già alla prima giornata, in programma domenica 4 agosto, dove a scendere in campo saranno Gubbio e Alma Juventus Fano.
La seconda e la terza giornata andranno in scena domenica 11 e 18 agosto prossimi, con il Diavolo che attende di conoscere l’avversario in base al risultato che maturerà dal primo impegno.

Un giovanissimo Diavolo saluta con onore la Coppa a Viterbo (1-0)

Allo stadio “Rocchi”, Viterbese e Teramo si giocano l’accesso ai Quarti di Finale della Coppa Italia di Serie C. Tra i biancorossi indisponibili Altobelli, Armeno, Giorgi, Mantini e Speranza, mister Maurizi rivoluziona come nelle previsioni l’undici iniziale, affidando la porta a Pacini, facendo debuttare dal primo minuto il classe 2001 Celentano, con Cappa, Barbuti e Zecca schierati in attacco; sul fronte laziale, invece, Cenciarelli ha una maglia da titolare, mentre l’altro ex Milillo parte dalla panchina.

VITERBESE (3-5-2): 33 Valentini, 3 Atanasov (VK), 6 Coda, 23 Sini (K); 17 Zerbin (61′ De Giorgi), 14 Baldassin, 10 Palermo, 4 Cenciarelli (61′ Vandeputte), 19 Mignanelli; 18 Polidori (35′ Molinaro), 20 Pacilli (74′ Tsonev).
A disp.: 1 Thiam, 31 Bertollini, 5 Rinaldi, 8 Sparandeo, 13 Milillo, 15 Coppola, 24 Artioli, 30 Damiani.
All.: Calabro.

TERAMO CALCIO (3-4-1-2): 1 Pacini, 26 Piacentini, 23 Caidi (K), 2 Fiordaliso; 3 Celentano (67′ Mosca), 18 Persia, 4 Spinozzi, 27 Ventola (70′ De Grazia); 17 Cappa (67′ Spighi); 16 Zecca (70′ Sparacello), 19 Barbuti.
A disp.: 22 Lewandowski, 33 Gomis, 7 Infantino, 8 Proietti, 13 Pezone, 25 Polak, 28 Ragozzo, 30 Celli.
All.: Maurizi.

Arbitro: Luca Zufferli di Udine.
Assistenti: Sartori di Padova e Colinucci di Cesena.

Reti: 63′ Pacilli (V).
Ammoniti: Baldassin (V), Piacentini (T).
Espulsi: -
Note: Spettatori - (di cui 26 in Curva ospiti). Recupero: 2′pt, 4′st.

6′: prima occasione del match per i padroni di casa con Baldassin che, solo davanti a Pacini, manda fuori.

8′: percussione centrale di Zecca, fermato fallosamente da Baldassin, poi ammonito.

9′: punizione mancina di Cappa alta di poco.

10′: cross di Pacilli, colpo di testa di Polidori, ma Pacini blocca.

11′: lancio di Persia, con Zecca che si trova davanti al portiere Valentini ma il suo diagonale sfiora il secondo palo.

15′: ancora Zecca in avanti, tiro a mezza altezza che non inquadra lo specchio.

19′: sull’uscita di Pacini, lob di Mignanelli alto.

26′: paratona di Pacini sull’imperioso colpo di testa di Coda, con sfera deviata sulla traversa, con successivo disimpegno della retroguardia biancorossa.

28′: pronta risposta teramana con staffilata di Barbuti disinnescata con i pugni da Valentini.

Diavolo giovanissimo al cospetto della più esperta Viterbese (un solo under schierato): oltre al 2001 Celentano, ci sono tre ’99, due ’98 ed altrettanti ’97. Sono solo Pacini, Barbuti e Caidi i più navigati.

33′: grande intervento difensivo di Caidi su Baldassin da ultimo uomo.

35′: non ce la fa Polidori, rilevato da Molinaro.

39′: rinvio corto di Pacini, con successivo intervento su Mignanelli. Passano trenta secondi e Pacilli, servito da Molinaro, chiude troppo l’angolo, con sfera in fallo di fondo.

Due minuti di recupero.

INTERVALLO: senza reti il primo tempo, con due buone occasioni capitate sui piedi di Zecca, a fronte della traversa gialloblu colpita da Coda e della doppia chance nel giro di trenta secondi per Mignanelli prima e Pacilli poi.

Si riparte senza sostituzioni.

52′: ammonito per gioco falloso Piacentini.

61′: doppio cambio viterbese. Fuori l’ex Cenciarelli e Zerbin, dentro Vandeputte e De Giorgi.

GOL VITERBESE. 63′: rete di Pacilli sotto-porta su assist dalla destra di Vandeputte.

66′: diagonale di De Giorgi out.

67′: doppio cambio di Maurizi. Dentro il 2001 Mosca per il suo coetaneo Celentano, oltre a Spighi in luogo di Cappa.

70′: miracolo di Pacini a tu per tu con il sinistro di Mignanelli, su assist di Pacilli.

70′: altro doppio cambio biancorosso. Dentro De Grazia e Sparacello al posto di Ventola e Zecca.

74′: Tsonev per Pacilli.

Dieci minuti al termine più recupero. La Viterbese ha esaurito i cambi, Maurizi ne avrebbe a disposizione un altro.

Quattro minuti di recupero.

FINALE: il Diavolo lascia la Coppa Italia agli Ottavi di Finale, perdendo di misura (1-0, rete di Pacilli) a Viterbo, dopo aver giocato in versione super baby dall’inizio, con gli esordi dei classe 2001 Celentano e Mosca. Ricordiamo domenica (ore 16:30) l’incontro casalingo con la Fermana.

https://youtu.be/6sc2zkCWxFk

Ottavi di Coppa in vista. Sono 23 i convocati da mister Maurizi

Questo il pensiero di mister Maurizi elaborato nella conferenza stampa pre-gara di Coppa Italia: «Abbiamo l’esigenza di fare i conti con alcuni indisponibili, dovremo valutare bene in serata in modo da effettuare le migliori scelte possibili in funzione dello svolgimento di una gara all’altezza. Non è una gita, la Coppa Italia può aiutare a mantenere alta la concentrazione del gruppo sui nostri obiettivi e deve essere vista come uno step ulteriore nella crescita della squadra in termini di autostima e attenzione, fare bene dipende da noi».

Sono ventitre i calciatori convocati dallo staff tecnico biancorosso (Celentano, Mosca, Pezone e Ragozzo provenienti dalla Berretti) in vista della gara esterna di Coppa Italia con la Viterbese, in programma domani, mercoledì 27 febbraio, alle ore 18:30, allo stadio Rocchi”.

La lista completa:
PORTIERI: 33 Gomis, 22 Lewandowski, 1 Pacini.
DIFENSORI: 23 Caidi, 3 Celentano, 30 Celli, 2 Fiordaliso, 14 Mosca, 26 Piacentini, 25 Polak, 28 Ragozzo, 27 Ventola.
CENTROCAMPISTI: 10 De Grazia, 18 Persia, 8 Proietti, 20 Spighi, 4 Spinozzi.
ATTACCANTI: 19 Barbuti, 17 Cappa, 7 Infantino, 13 Pezone, 32 Sparacello, 16 Zecca.

Non convocati Altobelli (problema alla caviglia), Armeno (distorsione al ginocchio), Giorgi (in fase di recupero dopo i tre punti di sutura rimediati all’altezza della cresta tibiale), Mantini (principio di pubalgia) e Speranza (proseguirà il programma di recupero a Roma nelle prossime tre settimane, presso il centro “Physiolife”).

https://youtu.be/P7QVnddsnrE

La designazione arbitrale per l’incontro di Coppa

Sarà il sig. Luca Zufferli della sezione di Udine, l’arbitro chiamato a dirigere la gara di Coppa Italia tra Viterbese e Teramo (mercoledì, ore 18:30, stadio “Rocchi”), la cui vincente sfiderà ai Quarti di Finale il Pisa.
Il fischietto friulano sarà coadiuvato dagli assistenti, i sigg. Gianluca Sartori di Padova e Alessandro Colinucci di Cesena.

Un solo (positivo) precedente con i colori biancorossi:
3/03/2018, Serie C: Padova – Teramo 0-2 (Bacio Terracino, Graziano).

Coppa Italia: per il match con la Viterbese biglietti in vendita solo allo stadio

In vista dell’incontro di Coppa Italia tra Viterbese e Teramo, valevole quale Ottavo di Finale ed in programma mercoledì 27 febbraio (ore 18:30) allo stadio “Rocchi”, si rende noto che sarà possibile acquisire i biglietti (circuito Go2) per il settore di “Curva Ospiti“, al costo di € 10,00 (diritti di prevendita esclusi) presso la segreteria dello stadio “Bonolis” ed esclusivamente nella giornata di domani, martedì (ore 9-13; 15-19).
Si ricorda che:
- I tagliandi d’ingresso potranno essere acquistati soltanto entro le ore 19 di domani, martedì;
- Il giorno della gara il botteghino “Ospiti” dello stadio “Rocchi” rimarrà chiuso;
- Per la partita in oggetto non occorre alcuna tessera di fidelizzazione.

Coppa Italia: stabilito il sorteggio dei Quarti di Finale

Si è provveduto in data odierna, presso la sede della Lega Pro, al sorteggio per la determinazione della squadra ospitante nelle gare dei Quarti di Finale in programma il 26-27 Febbraio 2019:

L.R. VICENZA – GOZZANO*
MONZA – IMOLESE
TRAPANI – POTENZA
La sotto indicata gara verrà programmata dopo la determinazione della società ammessa ai Quarti di Finale:
Vinc. VITERBESE CASTRENSE – TERAMO (in programma il 27/02 al “Rocchi”)  -  PISA  

*inversione di campo disposta a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate.

Coppa Italia: si giochera’ mercoledi’ 27 l’Ottavo di Finale a Viterbo

La Lega Pro – Ufficio Agonistica – rende noto che la gara degli Ottavi di Finale di Coppa Italia tra Viterbese Castrense e Teramo, si disputerà mercoledì 27 febbraio, alle ore 18:30, allo stadio “Enrico Rocchi” di Viterbo.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
Gli Ottavi di Finale si svolgono ad eliminazione diretta in gara unica. Ottiene la qualificazione al turno successivo la squadra che ha segnato il maggior numero di reti.
Risultando pari il numero di reti segnate, le squadre devono disputare due tempi supplementari della durata di 15 minuti ciascuno. Perdurando la parità anche al termine dei due tempi supplementari, l’arbitro procederà a far eseguire i tiri di rigore.

Rinviata la trasferta di Coppa originariamente programmata il 6 febbraio

Il Presidente della Lega Italiana Calcio Professionistico, preso atto dell’interruzione della gara Viterbese Castrense – Ternana del Secondo Turno di Coppa Italia Serie C, decretata dall’arbitro al 45° minuto del primo tempo per impraticabilità del terreno di giuoco, causa neve, sul risultato di 0-1, dispone che la prosecuzione della sotto indicata gara venga effettuata nella data e con l’orario di seguito riportato: mercoledì 6 febbraio, ore 18:30.
Si comunica, pertanto, che la gara che il Teramo avrebbe dovuto affrontare proprio il 6 febbraio prossimo, in casa della vincente del confronto sovra-citato, è stata rinviata a data da destinarsi.