Calendarizzata la Coppa Italia: biancorossi direttamente al 2°turno

In riferimento al Regolamento della Coppa Italia Serie C 2018/2019, di cui al Com. Uff. n. 50/L del 27.07.2018 si riportano le società ammesse alla Fase Finale:
Girone A: Albissola
Girone B: Gozzano
Girone C: Virtus Vecomp Verona
Girone D: Lucchese
Girone E: Imolese
Girone F: Fano
Girone G: Arzachena
Girone H: Teramo
Girone I: Catanzaro
Girone L: Potenza
Girone M: Siracusa

La squadra di mister Zichella entrerà in scena il 31 ottobre, nei Sedicesimi di Finale, affrontando tra le mura amiche la vincente di Sambenedettese – Fano.

CALENDARIO FASE FINALE COPPA ITALIA SERIE C
- 1° Turno qualificazione: 10 ottobre 2018
- 2° Turno Sedicesimi: 31 ottobre 2018
- Ottavi di Finale: 14 novembre 2018
- Quarti di Finale: 28 novembre 2018
- Semifinali (andata e ritorno): 27 febbraio e 13 marzo 2019
- Finale (andata e ritorno): 3 e 24 aprile 2019

PRIMO TURNO E SECONDO TURNO
Il Primo e Secondo Turno si svolgono con gare ad eliminazione diretta in gara unica in casa della squadra prima nominata.
Modalità di svolgimento: Nel Primo e Secondo Turno della Fase Finale le gare si svolgono ad eliminazione diretta in gara unica. Ottiene la qualificazione al turno successivo la squadra che ha segnato il maggior numero di reti.
Risultando pari il numero di reti segnate, le squadre dovranno disputare due tempi supplementari della durata di 15 minuti ciascuno.
Perdurando la parità anche al termine dei due tempi supplementari, l’arbitro procederà a far eseguire i tiri di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del calcio”.

FASE FINALE
Alla Fase Finale parteciperanno 41 società di cui 11 qualificate nella Fase Eliminatoria e le 30 società che hanno partecipato alla Coppa Italia 2018-2019 organizzata dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A.
Le date di calendario della Fase Finale verranno comunicate successivamente.

PRIMO TURNO
Sulla base di criteri determinati per sorteggio vengono designate 9 gare di qualificazione per la riduzione da 41 a 32 squadre per l’ammissione al 2° turno.
Il primo turno si svolgerà con gare ad eliminazione diretta in gara unica in casa della squadra prima nominata per sorteggio.
Le 9 società vincenti ottengono l’ammissione al 2° turno con l’accoppiamento già predisposto.

Coppa Italia: il Diavolo accede al turno successivo

Con il risultato odierno maturato allo stadio “Recchioni” di Fermo (Fermana – Rieti 0-2), i biancorossi si regalano la qualificazione al turno successivo (ad eliminazione diretta) nella Coppa Italia di Serie C.
La classifica finale, nel girone H, infatti, vede il Teramo primo con 4 punti, seguito dal Rieti (3 pt.) e dalla Fermana (1 pt.).

Diavolo corsaro in Coppa a Rieti (1-2)

Secondo impegno ufficiale pre-campionato per i biancorossi di Zichella, impegnati quest’oggi in Coppa al “Centro d’Italia – Manlio Scopigno” di Rieti, contro la locale compagine neopromossa in Serie C.

Queste le formazioni ufficiali:
RIETI FC (4-3-3): 12 Chastre, 16 Dabo, 3 Gallifuoco, 5 Gigli (K) 13 Papangelis; 7 Cericola, 6 Palma (VK), 10 Maistro; 19 Kean (81′ Paparelli), 18 Todorov, 23 Di Domenicantonio (75′ Tommasone).
A disp.: 1 Costa, 22 Spadini, 2 Caparros, 4 Costa, 11 La Ferrara, 14 Parente, 15 Fabiani, 17 Berardi, 24 Gualtieri, 25 Floridi.
All.: Cheu.

TERAMO CALCIO (4-3-3): 22 Lewandowski, 27 Ventola, 23 Caidi (VK), 6 Speranza (K), 13 Mastrilli; 20 Spighi, 4 Ranieri, 10 De Grazia; 11 Bacio Terracino (72′ Zecca), 14 Piccioni (57′ Fratangelo), 9 Di Renzo (81′ Cappa).
A disp.: 12 Natale, 5 Zenuni, 18 Persia, 21 Altobelli, 24 Mantini, 26 Piacentini.
All.: Zichella.

Arbitro: Monaldi di Macerata.
Assistenti: Vitale e Ricciardi di Ancona.

Reti: 8′ Di Renzo (T), 47′ Todorov (R), 56′ rig. Bacio Terracino (T).
Ammoniti: Ranieri (T), Palma (R), Kean (R), Di Renzo (T), Paparelli (R), Dabo (R).
Espulsi: 50′ Palma.
Note: Recupero 1′pt, 5′st.

1′: Rieti subito pericoloso, con Kean che fugge via sua destra, cross centrale qualche metro dietro per Maistro che calcia al volo ma trova i riflessi di un superlativo Lewandowski nella respinta

6′: uscita imperfetta del portiere reatino Chastre, Spighi prova la conclusione dai venticinque metri ma il portiere recupera la posizione e blocca in tuffo

di renzoGOL TERAMO! 8′: i biancorossi la sbloccano al primo squillo, con un cross profondo sul secondo palo che trova Di Renzo pronto a chiudere di testa comodamente. 0-1

17′: fallo tattico di Ranieri che per bloccare una ripartenza locale si becca il “giallo”.

29′: torna a farsi vedere la compagine di casa in modo pericoloso con l’ex Cericola che converge a metà campo, serve di Domenicantonio sulla sinistra, successivo cross radente intercettato da Kean che trova di nuovo Lewa pronto nella deviazione da pochi passi.

36′: rigore solare negato al Diavolo. I biancorossi sfondano a sinistra, traversone all’indietro nel cuore dell’area per l’accorrente Spighi che calcia di prima intenzione a botta sicura, trovando sulla sua traiettoria il braccio di un difensore locale. L’arbitro lascia clamorosamente correre.

39′: ammonito anche un calciatore reatino, il mediano Palma, per aver atterrato a metà campo Di Renzo, pronto a ribaltare l’azione.

42′: conclusione mancina di De Grazia dai venticinque metri, sfera di poco alta.

Zichella continua ad invertire gli esterni d’attacco Di Renzo e Bacio Terracino. Un minuto di recupero.

Diavolo in vantaggio con merito al termine della prima frazione grazie al colpo di testa di Di Renzo al 9′. Rigore solare negato ai biancorossi al 36′ per un fallo di mano netto di un difensore reatino su conclusione a botta sicura di Spighi.

Inizia il secondo tempo con gli stessi ventidue in campo.

46′: come a inizio prima frazione, anche nella ripresa dopo trenta secondi il Rieti è molto pericoloso con una conclusione di Di Domenicantonio che sfiora il palo lontano.

GOL RIETI. 47′: pareggio locale con un traversone profondo di Di Domenicantonio che scavalca Caidi e trova la testa di Todorov che sigla il pareggio. 1-1

50′: Rieti in dieci uomini. Inevitabile l’espulsione, a termini di regolamento, per il mediano Palma che trattiene reiteramente per la maglia De Grazia bloccando la ripartenza biancorossa.

Pronto ad entrare Fratangelo.

55′: Rigore per il Diavolo per intervento falloso su De Grazia.

IMG_9921GOL TERAMO!! 56′: Dagli undici metri Bacio Terracino si fa inizialmente respingere la prima battuta da Chastre, ma sulla respinta trasforma in rete nonostante la deviazione dello stesso portiere. 1-2

57′: primo cambio biancorosso. Dentro Fratangelo per Piccioni.

67′: Chastre decisivo in uscita su Bacio Terracino lanciato a rete da De Grazia.

69′: ammonito Kean per gioco antisportivo.

Pronto ad entrare anche Zecca.

72′: cross di Mastrilli per la testa di Di Renzo che in torsione spedisce alto non di molto. Zecca intanto rileva Bacio Terracino.

75′: ammonito Di Renzo per gioco falloso. Tommasone al posto di Di Domenicantonio.

81′: Cappa entra in campo in luogo di Di Renzo. Paparelli per Kean nel Rieti. Zichella ha cambiato tutto il tridente offensivo.

85′: Rieti vicinissimo al pareggio con un colpo di testa di Paparelli su azione di calcio d’angolo. Padroni di casa tutti protesi in avanti, biancorossi sulla difensiva.

88′: ammonito Paparelli per aver placcato il ripartente Zecca.

90′: in contropiede De Grazia imbecca sulla destra Cappa che rientra sul mancino ma non inquadra lo specchio. Sono 5 i minuti di recupero.

92′: ammonito Dabo per gioco falloso su Ranieri.

95′: Fratangelo in contropiede in diagonale si divora il tris.

Fischio finale al “Centro d’Italia”. Primo successo in gare ufficiali per i biancorossi, che espugnano lo stadio reatino per 2-1, grazie alle reti siglate da Di Renzo nel primo tempo e da Bacio Terracino su rigore nella ripresa. Il Diavolo sale a quota 4 punti in classifica e aspetta il turno di domenica tra Fermana e Rieti per capire l’esito del girone eliminatorio.

Vigilia di Coppa. Zichella: «Si deve andar forte sempre»

Queste le dichiarazioni rilasciate dal tecnico biancorosso Zichella nella conferenza stampa della vigilia dell’incontro di Coppa Italia con la Fermana: «Nelle amichevoli abbiamo fatto abbastanza bene, ma questa con la Fermana è una partita vera, dove dovremo giocare al massimo e far bene, dando tutto quello che abbiamo: se dobbiamo dare la classica mentalità vincente, si deve andar forte sempre. Non sono un mago, dopo venti giorni di ritiro non ho ancora in mente una formazione tipo, dipende da come staranno i ragazzi. L’infortunio di Gomis? Per il momento c’è Lewandowski, da lui mi aspetto molto e sono sicuro che farà la sua degna figura. Con la società abbiamo fatto un grande lavoro tra giugno e luglio, raggiungendo il 90% degli obiettivi prefissatici sul mercato: siamo a buon punto perchè abbiamo cominciato il ritiro con gran parte della rosa già formata. Cosa manca? Ho bisogno di un centrocampista under e di un difensore esterno: Fiordaliso sarebbe perfetto perchè l’ho visto diverse volte ed è un jolly difensivo con caratteristiche che potrebbero darci una mano. Ma in Serie C soprattutto ci sono due classifiche da guardare: quella a punti e quella economica e se non sbaglio con la seconda il Teramo, la stagione scorsa, è riuscita a salvarsi. La Fermana? Tatticamente sono impostati sul 4-4-2, ma in questo momento preferiamo non guardare oltre noi stessi: la mia squadra deve sapere cosa fare in campo, uscendo con la maglia sudata e con la coscienza a posto, senza rimpianti, poi guarderemo il risultato».

Coppa Italia: disposizioni del GOS e info-ticketing

Si è svolto nel pomeriggio, presso la Questura di Teramo, il briefing in presenza del Gruppo Operativo di Sicurezza, in vista dell’incontro di Coppa Italia Teramo – Fermana, in programma mercoledì 8 agosto (ore 20:30, stadio “Bonolis”).

Si riportano le principali prescrizioni stabilite:
- La vendita dei tagliandi sarà consentita anche il giorno della gara, con i botteghini che rimarranno aperti regolarmente, ad eccezione del settore “Ospiti” che resterà chiuso. I sostenitori provenienti dalla Regione Marche potranno regolarmente acquisire il tagliando di Curva Nord entro le ore 19 di domani, martedì 7 agosto e, in aggiunta, avranno la possibilità di acquistare il biglietto di Tribuna il giorno della partita.

- L’apertura dei cancelli relativi all’ingresso nell’impianto è fissata per le ore 19:15;
– E’ previsto l’arrivo di una cinquantina di tifosi ospiti.
- Si ricorda che in ottemperanza al protocollo d’intesa promosso dal Ministero dell’Interno, con il progressivo obiettivo di un ripopolamento degli stadi, oltre all’abolizione della Supporter Card, già Tessera del Tifoso, si consente l’ingresso di tamburi e megafoni quali strumenti sonori ed acustici, con la medesima disciplina prevista per gli striscioni e la successiva ratifica del GOS, a condizione che:
a) Il numero sia proporzionato alla grandezza del rispettivo settore;
b) I tamburi siano ad una sola battuta.

La S.S. Teramo Calcio ricorda che dalle ore 18:30 di mercoledì tutti gli sportelli (biglietti e accrediti) saranno operativi.

PREVENDITA BIGLIETTI
La S.s. Teramo Calcio rende noto che è regolarmente iniziata la prevendita dei biglietti per assistere alla partita casalinga con la Fermana, in programma mercoledì 8 agosto, alle ore 20:30, allo stadio “Bonolis”.

Di seguito il piano tariffario previsto, comprensivo dei diritti di prevendita:

INTERO  RIDOTTO UNDER*
TRIBUNA  € 10,00 - € 2,00
DISTINTI € 6,00 - € 2,00
CURVE € 5,00 - € 2,00

* Sotto i 18 anni di età

I PUNTI adibiti alla PREVENDITA a Teramo e Provincia sono:
- Biglietteria stadio “Bonolis” (solo giorno gara);
- “Caffè dell’Olmo“, via Delfico, 56 – Teramo;
- “Disco Boom“, via Fedele De Paulis, 3 – Teramo;
- “Goldbet“, viale Bovio, 61 – Teramo;
- “Palace Caffè“, via G.Galilei, 20 – San Nicolò a Tordino;

- “Cartolibreria “Le Due Esse”, Largo Rosciano, 46 – Montorio al Vomano;
- “Bar Jonny”, via Giuseppe Di Vittorio, 16 – Roseto degli Abruzzi.

E’ confermata la modalità di acquisto on-line, direttamente sul circuito Vivaticket.

INVALIDI
Per poter usufruire dell’ingresso gratuito, gli invalidi al 100% devono presentare regolare richiesta di accredito annuale o, in alternativa, entro 48 ore dall’inizio della gara, unitamente ad un documento d’identità in corso di validità ed alla certificazione INPS attestante l’invalidità, qualsiasi altro tipo di certificazione (medico curante, specialista, ecc.) non verrà ritenuta valida per l’assegnazione del biglietto d’ingresso.

Lunedi’ la riunione del GOS per la prima sfida ufficiale stagionale

In occasione dell’incontro di Coppa Italia di Serie C tra Teramo e Fermana, in programma mercoledì 8 agosto (ore 20:30), allo stadio “Bonolis”, è convocata per lunedì pomeriggio in Questura, la riunione del Gruppo Operativo di Sicurezza, per l’esame congiunto delle problematiche attinenti la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

La prevendita dei biglietti inizierà al termine del briefing in oggetto.

I convocati per la trasferta di Coppa Italia

Dopo la seduta pomeridiana svolta allo stadio “Bonolis”, il tecnico Asta, in vista della sfida di Coppa Italia con la Viterbese, in programma domani, mercoledì (ore 16:30), allo stadio “Enrico Rocchi”, ha convocato i seguenti diciotto calciatori: 

PORTIERI: 22 Calore, 12 Lewandowski.
DIFENSORI: 5 Altobelli, 18 Diallo, 28 Gualtieri, 13 Milillo, 3 Pietrantonio, 15 Sales, 2 Ventola.
CENTROCAMPISTI: 16 Graziano, 27 Martinez, 7 Paolucci, 14 Varas.
ATTACCANTI: 24 Bacio Terracino, 25 Barbuti, 19 Faggioli, 20 Mancini, 17 Soumarè.

L’eco che ha sostenuto in giornata il centrocampista Amadio, ha evidenziato una semplice contrattura muscolare. Le sue condizioni verranno monitorate quotidianamente in vista del posticipo televisivo di lunedì sera con la Sambenedettese.
Fratangelo, invece, ha interrotto la seduta odierna per un fastidio articolare alla caviglia e sarà rivalutato nei prossimi giorni dallo staff medico.

I calciatori non convocati per la sfida di Coppa, sosterranno domattina, mercoledì, allo stadio “Bonolis”, una seduta di lavoro con il vice-allenatore Zichella.

La designazione arbitrale per l’infrasettimanale con la Viterbese

La partita Viterbese – Teramo, in programma mercoledì (ore 16:30), allo stadio “Rocchi”, sarà diretta da Michele Di Cairano della sezione di Ariano Irpino (AV), coadiuvato dagli assistenti Michele Pizzi di Termoli (CB) e Giuseppe Perrotti di Campobasso.
Un solo precedente con i colori biancorossi, sempre in questa edizione della Coppa Italia:
12/08/17, Coppa Italia Serie C, Teramo – Racing Fondi 3-0 (2 Tulli, Ilari).

Tris benaugurante al Fondi in Coppa

Seconda giornata di Coppa Italia per i biancorossi di Asta, impegnati al “Bonolis” contro il Racing Fondi.
Diavoli senza l’indisponibile Bacio Terracino e con Amadio, non al meglio, inizialmente in panchina, mentre Varas debutta dal primo minuto nel ruolo di mezzala destra, con Tulli in versione trequartista alle spalle di Foggia e Fratangelo.
Riposa la terza squadra del girone, la Fermana.
La partita è iniziata con venticinque minuti di ritardo a causa di un problema tecnico occorso al mezzo di trasporto del Fondi.

Queste le formazioni ufficiali:
TERAMO CALCIO (4-3-1-2): Lewandowski, Ventola, Caidi (VK), Speranza (K), Pietrantonio; Varas (56′ Paolucci), De Grazia, Ilari; Tulli (84′ Altobelli); Foggia, Fratangelo (64′ Faggioli).
A disp.: Calore, Bolognesi, Amadio, Milillo, Sales, Di Renzo, Cerase, Diallo.
All.: Asta.

RACING FONDI (4-2-3-1): Montaperto, Galasso (VK), De Leidi; Vastola, Pompei; Quaini (69′ Mastropietro), De Martino (80′ Rocchino); Ricciardi, Utzeri (23′ Corticchia), Ciotola; De Sousa (K).
A disp.: Coletta, Maldini, Pezone, Caputo, Tommaselli, Artistico, Alfarone.
All.: Giannini.

Arbitro: Michele Di Cairano di Ariano Irpino.
Assistenti: Severino e Carrelli di Campobasso.

Ammoniti: Corticchia (F), Ricciardi (F).
Marcatori: 9′, 15′ Tulli (T), 17′ Ilari (T).
Spettatori: 570 (nessuno da Fondi).
Note: pomeriggio estivo, terreno di gioco in discrete condizioni. Recupero: 0′pt, 3′st.

Primi diciassette minuti debordanti del Diavolo che sfrutta le amnesie difensive ospite con giocate in velocità che trovano gli applausi scroscianti del proprio pubblico. In evidenza Tulli, autore di una doppietta in un quarto d’ora, Tulli, in rete per il 3-0 e Foggia, in versione assist-man. Lewandowski due volte protagonista nella stessa azione con altrettanti interventi decisivi. Palo del subentrante Paolucci nella ripresa.
Domenica 20 agosto il girone si chiuderà con il match decisivo tra Fondi e Fermana. In questo momento biancorossi e marchigiani appaiati in testa a quota tre punti.