Ugolotti: «Costruiamo ma non concretizziamo, non capisco la rete annullata»

ugolotti

Secondo 0-0 consecutivo per i biancorossi, che non riescono a concretizzare la supremazia territoriale e le occasioni avute, impattando all’Helvia Recina di Macerata: «Sapevamo che potevamo trovare le nostre difficoltà, ma abbiamo fatto la nostra partita. E’ un po’ di tempo che riusciamo a costruire ma non concretizziamo: dopo due minuti avevamo messo un calciatore solo davanti al portiere avversario, voglio rivedere la rete annullata a Speranza perchè secondo il mio punto di vista è regolarissimo. Abbiamo concesso qualcosa ma è normale, rientra nel campionato di sofferenza che dobbiamo fare. Peccato perchè sapevamo che chi avrebbe fatto gol avrebbe vinto la partita. Fratangelo? Per quanto mi riguarda da domani si allenerà con la Berretti: non ha comunicato un dolore e se lo ha fatto venendo in panchina non se l’è sentita. E’ una mancanza di rispetto nei confronti della squadra. Ci sono ancora due partite, dobbiamo cercare di arrivare a 42 punti, sperando di non incontrare ancora un assistente di linea che ci dice che probabilmente ha sbagliato. Se ha fischiato fuorigioco all’esecutore del gol ha sbagliato completamente, perchè la palla viaggiava per cinque-sei secondi nell’area di rigore e il giocatore partiva da dietro. Se facciamo fatica a fare gol abbiamo dei difetti. Altre punte non ne avevo, Petrella ha fatto 55 minuti ed è già tanto per i suoi problemi muscolari, tenendo conto che si era fermato nuovamente anche mercoledì».