Sala stampa. Tedino: «Giocato con cuore e anima contro una macchina da guerra»

Lega Pro 2019/20 - Teramo v Reggina

Dalla sala stampa del “Bonolis“, il commento al match da parte del responsabile tecnico biancorosso Tedino: «Risultato troppo severo, sapevamo di trovare di fronte un avversario fortissimo e in fiducia, noi abbiamo fatto una mezzora del primo tempo di spessore, ma la sensazione è che in campo aperto, nel ripartire, loro erano sempre pericolosi. La Reggina è una macchina da guerra, ben allenata, con ottimi palleggiatori e con doti anche fisiche importanti: complimenti a loro, ma anche ai miei ragazzi, perchè hanno sempre provato a giocare, sfiorando il pari in più circostanze nel primo tempo, giocando con cuore e anima, provandoci ad armi pari, perchè non mi piace l’anticalcio e rifarei le stesse scelte. Il gol dello 0-2, probabilmente ci ha tagliato le gambe, lavoreremo ancora di più in settimana. In questo momento bisogna sollevare la testa, parlare poco e riprendere la settimana tipo dopo l’impegno di Coppa. Dobbiamo proseguire su questa strada, nessuno ha detto che avremmo dovuto vincere il campionato in questa stagione».