Presentato il Dg Capaldi: «Sono per il fare, ripaghero’ la fiducia del club»

presentazione Campitelli - Capaldi

Presentato nel pomeriggio allo stadio “Bonolis” il nuovo Direttore Generale biancorosso Emilio Capaldi.
L’ex dirigente di Celano e Francavilla ha sottoscritto un accordo di durata biennale.
Questa l’introduzione del Presidente Luciano Campitelli: «Vorrei inizialmente ringraziare Gianluca Scacchioli per le quattro stagioni passate insieme. La società aveva bisogno di rinnovarsi, di tracciare una nuova via per disegnare il miglior futuro possibile. La nostra scelta si è orientata su un uomo di esperienza, attento ad ogni minimo particolare».
Di seguito le prime parole di Emilio Capaldi da DG del Diavolo: «Ringrazio il Presidente per la fiducia e il Ds Repetto per avermi suggerito. Sono orgoglioso ed onorato della chiamata. Non sono un impiegato, sono abituato a lavorare a 360 gradi. Sono per “il fare”, Teramo è una piazza importante, dove ho legami famigliari e tanti amici. Mi sono già ambientato, qui ho trovato una buona organizzazione di base e tutti si sono messi immediatamente a disposizione. Provengo da trentaquattro anni di esperienza, anche come consulente per club di grande levatura. Il mio obiettivo è di raddoppiare gli sforzi personali per ripagare la società che ha creduto in me, cercando di fare squadra, con la massima unità d’intenti. Vogliamo crescere e metterò a disposizione il mio bagaglio esperienziale per il bene della Teramo Calcio. Il primo obiettivo è l’immediato ringiovanimento della rosa, con calciatori di prospettiva e disposti a sacrificarsi per la maglia».