Infantino re del gol, Sparacello assist-man, Fiordaliso il piu’ utilizzato

INFANTINO 2

Fiordaliso il calciatore più utilizzato, Infantino il più prolifico, Sparacello il più altruista.
Nella stagione di terza serie nazionale da poco conclusa, è stato il classe 1999 Fiordaliso il biancorosso con il timing più elevato: scendendo in campo in 2.940 minuti ha, infatti, preceduto Caidi (2.772) e Proietti (2.641).
Il rinforzo di gennaio Infantino è risultato essere il capocannoniere biancorosso con nove reti, una ogni 137 minuti di utilizzo, finendo davanti al centrocampista De Grazia (5 reti) ed al tandem difensivo formato da Celli e Fiordaliso (3 reti ciascuno).
Due le triplette a segno: quella in campionato messa a referto da Infantino nella trasferta di Ravenna, l’altra di Coppa Italia firmata da Zecca contro la Sambenedettese.
Chi ha maggiormente permesso la trasformazione in gol, infine, è stato Sparacello, autore di ben 7 assist: dietro di lui De Grazia con quattro e la coppia Ventola – Zecca con tre.