Il GOS ribadisce le prescrizioni standard per l’incontro con gli amaranto

stadio

Si è tenuto in mattinata, presso la Questura di Teramo, il consueto briefing in presenza del Gruppo Operativo di Sicurezza, in vista del match di domenica tra Teramo e Arezzo (ore 15:00, stadio “Bonolis”).

Si riportano le principali prescrizioni stabilite:
- La vendita dei tagliandi sarà consentita il giorno della gara per ambo le tifoseriecon i botteghini che rimarranno aperti regolarmente, per tutti i settori, nessuno escluso;
Sarà confermato l’1+2 (“Porta due amici allo stadio”): pertanto, per quanto concerne i sostenitori toscani, un tifoso tesserato potrà permettere l’ingresso allo stadio “Bonolis” sino a due tifosi non aventi la “Supporters Card” o “Tessera del Tifoso”;
- L’apertura dei cancelli relativi all’ingresso nell’impianto è fissata per le ore 13:45, quindi un’ora e un quarto prima del fischio d’inizio, per incontrare così le esigenze degli spettatori presenti e garantire l’afflusso nel modo più fluido possibile;
- E’ previsto l’arrivo di una quarantina di tifosi da Arezzo;
- Saranno assicurati i punti ristoro in tutti i settori dello stadio;

La S.S. Teramo Calcio ricorda che dalle ore 11:00 di domenica saranno aperti n.2 sportelli (vendita e accrediti) presso la biglietteria dell’impianto (fronte parcheggio), mentre dalle ore 13:00 tutti gli sportelli diventeranno operativi.
La prevendita dei biglietti è regolarmente stata attivata nelle rivendite abituali.