“Focus Giovani”: conosciamo meglio la divisione femminile

Giulia Di Francesco - femminile

Da qualche mese la famiglia biancorossa si è allargata con una piacevole novità: la divisione femminile, ben guidata da Giulia Di Francesco, docente di Scienze motorie.

Giulia, possiamo tracciare un mini-bilancio?
Siamo partiti da zero e a dicembre abbiamo iniziato con le prime lezioni. E’ cresciuto subito l’entusiasmo di tutti, stiamo migliorando tanto, anche in partita iniziamo a fare cose carine. Al momento il gruppo, abbastanza eterogeneo, è composto da una quindicina di bambine, dai 6 agli 11 anni, davvero scrupolose durante gli allenamenti, forse perchè devono dimostrare di essere più valide dei colleghi maschietti…
di francesco 2E’ la tua prima esperienza calcistica?
In realtà provengo dal settore maschile, avendo fatto scuola calcio a Montorio e con la “Bonolis”, mentre in precedenza ho praticato sci alpino a livello agonistico per diversi anni.
Vogliamo ricordare la tipologia prescelta per gli allenamenti?
Ci alleniamo tutti i venerdì dalle 15 alle 16 al PalAcquaviva e ci troviamo davvero bene.
Quali obiettivi vi ponete a medio termine?
Creare una squadra a livello agonistico per il prossimo campionato, uno scopo che va assolutamente raggiunto, creando una realtà solida, oltre ad essere un’opportunità per tutte le famiglie teramane.
di francescoChi ti senti di ringraziare nel lavoro che viene affrontato?
In primis Piero D’Orazio perchè mi ha dato fiducia, ma sono tutti molto disponibili: da Fabio Gatta, passando per Andrea Belfiore che mi offre un prezioso sostegno durante gli allenamenti, finanche agli altri dirigenti che passano per un saluto o che hanno contribuito per la parte organizzativa, come Francesco Di Ottavio, Pino Maselli, Pasquale Belfiore e Andrea D’Alesio. Dulcis in fundo Massimo D’Aprile per il prezioso ausilio offerto nella creazione del team e, aggiungerei, le famiglie delle nostre giovani calciatrici per la fiducia riposta.