Firmato il centrocampista Cruciani: «Teramo piazza appassionata, Abruzzo nel destino»

Cruciani

Secondo innesto del nuovo anno per la S.S. Teramo Calcio.
La società biancorossa ha acquisito a titolo temporaneo dal Benevento Calcio, il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Michel Cruciani, classe 1986, contrattualizzato fino al 30 giugno 2016.
Carriera di spessore per l’ex sannita, che ha toccato l’Abruzzo già in passato con Virtus Lanciano e Valle del Giovenco, oltre a vestire in passato le maglie di Casertana, Matera, Aprilia e Gela, timbrando complessivamente 224 presenze, con l’aggiunta di 18 reti.
«Sapevo dell’interesse del Teramo dai primi giorni di gennaio – le prime parole nel neo-biancorosso – sembrava non si potesse fare nulla inizialmente perché il Benevento non mi voleva lasciar partire, ma poi nelle ultime ore la situazione si è sbloccata ed ho preferito questo club ad altre soluzioni che mi erano state prospettate. Conosco Vivarini dai tempi di Aprilia e ammetto che buona parte della mia scelta di venire qui è dovuta a lui. Teramo, poi, è una piazza calorosa e appassionata che ricordo dai tempi dei derby al vecchio Comunale quando indossavo la maglia del Lanciano. A livello tattico posso essere impiegato sia da playmaker puro che da mezzala e mi piace coniugare le due fasi. L’Abruzzo è un po’ nel mio destino visto che la mia carriera è iniziata qui dopo i primi quindici anni di Lazio nelle giovanili, in più i miei bisnonni erano originari di Campli. Conosco diversi neo-compagni di squadra per averci giocato spesso contro. Sto bene fisicamente e sono a disposizione del mister».