E’ Camilleri il nuovo centrale difensivo

Foto Camilleri .

La S.s. Teramo Calcio rende noto di aver acquisito dalla Paganese Calcio il diritto alle prestazioni sportive del difensore, classe 1992, Vincenzo Camilleri, che ha sottoscritto con il club biancorosso un accordo fino al termine della stagione sportiva corrente.
Foto Camilleri
Il nuovo centrale difensivo nasce calcisticamente nella Reggina, con cui vanta anche due gare in Serie A nel 2009 e, dopo le parentesi con Chelsea e Juventus, con relativo esordio in Europa League, assaggia la Lega Pro con Feralpisalò, Barletta e Reggina, vive una stagione in Serie B a Brescia e disputa la prima parte dell’attuale campionato di terza serie a Pagani.
«E’ una sfida affascinante perché il Teramo non merita questa posizione di classifica – il suo pensiero - ed ho voglia di rimettermi in gioco. È stata una trattativa estremamente rapida, ho accettato subito forse perché il Ds Bolla mi ha trasmesso grande energia positiva. A Pagani ho giocato sia centrale nella difesa a tre che sul centro-destra in quella a quattro. La mia esperienza al Chelsea è arrivata troppo presto, ero immaturo ed alle prime difficoltà ho preferito tornare in Italia. Ho giocato due gare in A a sedici anni, conoscendo anche l’Europa League prima di subire un infortunio serio. Dopo l’annata passata in B a Brescia, nella prima metà di stagione a Pagani ho trascorso sei mesi importanti, in una squadra che puntava in alto ma che ora sta ridimensionando i programmi iniziali. Dell’attuale rosa conosco bene Carraro per averci giocato insieme ai tempi della Nazionale, Branduani con la Feralpisalò e Ilari sia nelle giovanili della Juventus che a Barletta».
Camilleri si è già messo a disposizione dello staff tecnico, sostenendo regolarmente la seduta pomeridiana al “Bonolis”.