Eliminati i detentori del titolo, un super Diavolo avanti in Coppa!

SQUADRA - CURVA

Al “Rocchi” di Viterbo in palio il passaggio agli Ottavi di Finale di Coppa Italia.
I laziali sono i detentori del titolo.
Ampio turnover nelle fila biancorosse.

FORMAZIONI UFFICIALI
VITERBESE (3-5-2): 22 Maraolo, 3 Atanasov (46′ 19 Zanoli), 13 Milillo, 24 Ricci; 28 Bianchi (75′ 14 Errico), 4 Antezza, 30 Sibilia, 11 Besea (80′ 31 Bensaja), 23 Urso (55′ 32 Simonelli); 18 Volpe (55′ 9 Tounkara), 33 Culina.
A disp.: 1 Pini, 29 Vitali, 6 Baschirotto, 20 Pacilli, 25 Molinaro.
All.: Lopez

TERAMO (4-3-1-2): 22 Lewandowski, 2 Florio, 29 Cancellotti (K), 18 Iotti, 6 Gega (57′ 3 Tentardini); 21 Santoro, 17 Lasik, 7 Costa Ferreira; 25 Birligea (57′ 14 Minelli); 24 Cianci (VK), 10 Martignago.
A disp.: 12 Valentini, 15 Marini, 30 Sabatini, 31 Sciarretta, 32 Ragozzo.
All.: Tedino.

Arbitro: Delrio di Reggio Emilia.
Assistenti: Toce di Firenze e Spataru di Siena.

Marcatori: 22′ Cancellotti (T),
Ammoniti: Bianchi (V), Costa Ferreira (T), Maraolo (V), Tounkara (V),
Espulsi: -
Spettatori: – (di cui 42 ospiti).
Recupero: 0′pt, 4′st.

8′: super Lewandowski in uscita su Antezza. Premono i padroni di casa.

19′: conclusione di Santoro, parata di Maraolo. Primo squillo biancorosso.

GOL TERAMO! 22′: E’ Capitan Cancellotti a sbloccare il match con un preciso colpo di testa, sugli sviluppi di calcio d’angolo.

29′: rasoiata di Costa Ferreira dalla distanza, para a terra Maraolo.

39′: Diavolo sempre ficcante nelle ripartenze. Cianci per Birligea, tiro flebile dalla distanza.

41′: il viterbese Bianchi è il primo ammonito, per gioco falloso.

42′: torna a farsi vedere la squadra laziale, ancora con Antezza che spreca da buona posizione.

INTERVALLO: prestazione molto positiva al “Rocchi” in questa prima frazione da parte dei biancorossi, passati in vantaggio con Cancellotti a metà tempo e poi vicini al raddoppio in più di un’occasione, controllando sinora bene la reazione dei padroni di casa.

46′: Zanoli per Atanasov è il primo cambio dell’incontro.

48′: serpentina di Costa Ferreira che entra in area di rigore, reclama il penalty ma per l’arbitro è simulazione con conseguente cartellino giallo.

55′: doppio cambio laziale. Dentro Simonelli e il centravanti Tounkara, fuori Urso e Volpe.

56′: Lewandowski super in uscita nel dire di no al neo-entrato Tounkara.

57′: torna in campo Minelli, fuori Birligea, dentro anche Tentardini per il Berretti Gega.

64′: contropiede biancorosso con Martignago che parte da sinistra, si accentra e spara un bolide che non inquadra lo specchio.

65′: risposta gialloblu, ancora con Tounkara che, davanti a Lewandowski, chiude largo in diagonale.

69′: Tounkara per il piattone alto di Culina.

71′: ammonito per proteste Tounkara.

75′: Errico rileva Bianchi nella Viterbese.

80′: Bensaja per Besea, ultimo cambio per i padroni di casa.

Ancora tre cambi a disposizione per mister Tedino che, in panchina, tuttavia, oltre al secondo portiere Valentini, può contare su quattro ragazzi della Berretti (Marini, Sabatini, Sciarretta, Ragozzo).

86′: doppia, clamorosa chance laziale, con una mischia in area nella quale Errico e Milillo non riescono a inquadrare lo specchio della porta.

Rimane a terra Tentardini dopo un contrasto di gioco. Sono quattro i minuti di recupero.

FINALE: con il quinto successo consecutivo in gare ufficiali, un superbo Teramo, rivoluzionato nell’undici iniziale, sfata il tabù “Rocchi” e compie l’impresa di eliminare i detentori del titolo della Viterbese, grazie alla rete di Cancellotti siglata a metà primo tempo. Agli Ottavi di Coppa Italia si sfiderà la vincente del confronto serale tra Robur Siena e Arezzo. Domenica, invece, trasferta di campionato a Potenza, ospiti del Picerno.