“Bonolis” settimo per presenze nel girone

Nonostante un cammino agonistico tutt’altro che esaltante nella stagione sportiva appena andata in archivio, il pubblico biancorosso ha rappresentato ancora una volta il dodicesimo uomo in campo, producendo il settimo piazzamento nella speciale graduatoria riservata alle presenze medie nelle partite casalinghe.
Complessivamente, in 17 confronti casalinghi di campionato, sono state 24.283 le unità biancorosse presenti presso l’impianto di Piano d’Accio.
1.428 sono stati gli spettatori intervenuti mediamente allo stadio “Bonolis”, con l’high stagionale registratosi nel match con la Sambenedettese (2.685 presenti), seguito dagli incontri con Fermana (1.957) e Ravenna (1.770), mentre il match con “minore appeal” si è rivelato essere quello con il Bassano (886).
La partita più seguita del girone è stata Vicenza – Padova (11.510), con i vicentini leader anche nella media delle presenze (7.315), davanti a Reggio Emilia (5.610) e Padova (5.267), con San Benedetto (3.546), Trieste (3.356), Pordenone (1.465), Teramo appunto, Ravenna (1.321), Fano (1.301) e Fermo (1.300) a chiudere la top ten.
Facendo un confronto con gli altri raggruppamenti della Serie C, nel girone A è Pisa la capolista (6.579), mentre hanno entrambe superato le diecimila presenze “medie” nel girone C, sia Catania (10.234, Catania – Trapani è stato il match con più spettatori in assoluto con 18.711 spettatori), che Lecce (10.046).

Il GOS conferma la linea standard per l’incontro di domenica

Si è svolto nel pomeriggio, presso la Questura di Teramo, il briefing in presenza del Gruppo Operativo di Sicurezza, in vista dell’incontro di campionato Teramo – Reggiana, in programma domenica 6 maggio (ore 17:30, stadio “Bonolis”).

Si riportano le principali prescrizioni stabilite:
- La vendita dei tagliandi sarà consentita anche il giorno della gara, con i botteghini che rimarranno aperti regolarmente, ad eccezione del settore “Ospiti” che resterà chiuso. I sostenitori emiliani potranno regolarmente acquisire il tagliando di Curva Nord entro le ore 19 di sabato 5 maggio e, in aggiunta, avranno la possibilità di acquistare il biglietto di Tribuna il giorno della partita.

- L’apertura dei cancelli relativi all’ingresso nell’impianto è fissata per le ore 16:15;
– E’ previsto l’arrivo di 120-150 tifosi ospiti;
– Saranno assicurati i punti ristoro in tutti i settori dello stadio.
Da questa stagione inoltre, si ricorda che in ottemperanza al protocollo d’intesa promosso dal Ministero dell’Interno, con il progressivo obiettivo di un ripopolamento degli stadi, oltre all’abolizione della Supporter Card, già Tessera del Tifoso, si consente l’ingresso di tamburi e megafoni quali strumenti sonori ed acustici, con la medesima disciplina prevista per gli striscioni e la successiva ratifica del GOS, a condizione che:
a) Il numero sia proporzionato alla grandezza del rispettivo settore;
b) I tamburi siano ad una sola battuta.

La S.S. Teramo Calcio ricorda che dalle ore 15:30 di domenica tutti gli sportelli (biglietti e accrediti) saranno operativi.

La prevendita per tutti i settori, come noto, è già stata avviata.

Prevendita al via con la conferma dell’iniziativa “School Day”

“SCHOOL DAY”
Anche in occasione del prossimo incontro casalingo con la Reggiana (domenica, ore 17:30, stadio “Bonolis”), la S.s. Teramo Calcio aprirà le porte del “Bonolis” ai più giovani, invitando gli alunni Under 18 (ingresso libero valido esclusivamente per il settore “Distinti”) frequentanti tutti gli Istituti scolastici della città.
Al fine di salvaguardare un patrimonio cittadino, quello del professionismo calcistico, l’obiettivo è quello di avvicinare i ragazzi ai colori biancorossi, con una presenza festosa e partecipata.
Gli alunni interessati, muniti di documento di riconoscimento, potranno prelevare i tagliandi speciali “School Day”, presso i punti vendita Teramo Calcio e, il giorno della partita, ai botteghini dello stadio “Bonolis”.

I PUNTI adibiti alla PREVENDITA per l’iniziativa “School Day” sono:
“Alma Sport”, viale De Gasperi, 68 – Teramo;
- “Bar San Francesco“, piazzale San Francesco – Teramo;
- “Goldbet“, viale Bovio, 61 – Teramo;
- “Bricofer“, Centro commerciale “Gran Sasso” – Piano d’Accio;
- “Palace Caffè“, via G.Galilei, 20 – San Nicolò a Tordino;
Botteghini stadio “Bonolis” (s0lo giorno gara).

Di seguito, invece, il piano tariffario tradizionale previsto, comprensivo dei diritti di prevendita:

INTERO  RIDOTTO*/
RIDOTTO PLUS**
POLTRONISSIMA € 35,00 -
TRIBUNA  € 20,00 € 15,00
DISTINTI Popolari € 11,00 € 9,00
CURVE € 10,00 € 8,00

* Donne, Over 65 (1952 e retro);
** Genitore di bambino iscritto nella Scuola calcio (nati dal 1992 e retro);

I PUNTI adibiti alla PREVENDITA a Teramo e Provincia sono:
“Alma Sport”, viale De Gasperi, 68 – Teramo;
- “Bar San Francesco“, piazzale San Francesco – Teramo;
- “Caffè dell’Olmo“, via Delfico, 56 – Teramo;
- “Disco Boom“, via Fedele De Paulis, 3 – Teramo;
- “Goldbet“, viale Bovio, 61 – Teramo;
- “Bricofer“, Centro commerciale “Gran Sasso” – Piano d’Accio;
- “Palace Caffè“, via G.Galilei, 20 – San Nicolò a Tordino;

- “Cartolibreria “Le Due Esse”, Largo Rosciano, 46 – Montorio al Vomano;
- “Bar Jonny”, via Giuseppe Di Vittorio, 16 – Roseto degli Abruzzi.

E’ confermata la modalità di acquisto on-line, direttamente sul circuito Bookingshow.

INVALIDI
Per poter usufruire dell’ingresso gratuito, gli invalidi al 100% devono presentare regolare richiesta di accredito annuale o, in alternativa, entro 48 ore dall’inizio della gara, unitamente ad un documento d’identità in corso di validità ed alla certificazione INPS attestante l’invalidità, qualsiasi altro tipo di certificazione (medico curante, specialista, ecc.) non verrà ritenuta valida per l’assegnazione del biglietto d’ingresso.

GOS
La prevendita per i sostenitori ospiti comincerà regolarmente nella mattinata di oggi, mercoledì.
Il Gruppo Operativo di Sicurezza, invece, si riunirà nel pomeriggio di giovedì.

Teramo risponde presente: in 500 al “Mancini” e botteghino ospiti aperto

La prevendita per i tifosi biancorossi, terminata alle ore 19, ha fatto segnare quota 497 biglietti venduti per il settore “Ospiti”.
Con la disponibilità dell’Alma Juventus Fano e della Questura di Pesaro, per i tifosi ritardatari ci sarà comunque la possibilità di acquisire il tagliando d’ingresso per la sfida dello stadio “Mancini”, anche domani, domenica, esclusivamente presso il botteghino ospiti dell’impianto marchigiano (apertura ore 12:30), con le medesime prescrizioni già comunicate.

PERCORSO CONSIGLIATO TIFOSERIA OSPITE
Uscita autostrada Fano, seguire successivamente il percorso suggerito per la tifoseria ospite, con la segnaletica presente.

Entusiasmo e partecipazione nell’incontro mattutino alla “D’Alessandro”

Centinaia di ragazzi festanti hanno accolto con caldo entusiasmo e curiosità la delegazione della Teramo Calcio presente in mattinata presso l’Istituto comprensivo “D’Alessandro – Risorgimento” a Teramo, diretto dalla Dirigente scolastica Lora D’Antona Catacuzzena, nell’ambito del progetto didattico-formativo “Il Calcio e le Ore di Lezione“.
fotopiccolasitoPresenti per il club il segretario sportivo Gatta, il Supporter Liaison Officer De Antoniis, l’addetto marketing Volponi e i veri protagonisti dell’iniziativa, i calciatori Calore, Speranza e Tulli, che hanno raccontato le loro esperienze calcistiche ed i valori sportivi più autentici, come il rispetto delle regole tout court, i processi inclusivi ed il fair-play.
L’evento ha visto anche gli interventi del prof. Marco Pompa – Ufficio Scolastico provinciale Educazione Motoria – del prof. Walter Ciaffoni – Referente Scienze motorie – e della vice-preside Daniela Mezzacappa.
Al termine dello stesso, foto e autografi di rito per tutti, con la donazione all’Istituto di gadget biancorossi autografati.
I calciatori, infine, hanno fatto anche visita ad alcune classi della Scuola Primaria “San Berardo” ivi presenti.

“Il calcio e le ore di lezione”: domattina in visita presso la “D’Alessandro”

Nuovo appuntamento a scuola per la Teramo Calcio.
Domani, venerdì 27 aprile, alle ore 10:30, una delegazione biancorossa parteciperà all’incontro in programma presso l’Istituto comprensivo D’Alessandro – Risorgimento a Teramo, nell’ambito del progetto didattico-formativo “Il Calcio e le Ore di Lezione“.

Biglietti in vendita: tutti a Fano per la nostra citta’!

In vista dell’incontro di campionato tra Fano e Teramo, in programma domenica prossima, 29 aprile (ore 14:30), allo stadio “Mancini”, al termine del GOS odierno, si comunica quanto segue:
I sostenitori teramani potranno acquisire il tagliando d’ingresso del settore “Ospiti” (unico disponibile) senza obbligo di Supporter Card, dalle ore 17 di oggi, lunedì, sino alle ore 19 di sabato 28 aprile, con le seguenti tariffe (esclusi diritti di prevendita):
- Intero: € 10,00;
- Under 8: ingresso libero.

Il botteghino “Ospiti” resterà chiuso il giorno della gara;
Di seguito i punti vendita disponibili:
- “Caffè dell’Olmo“, via Delfico, 56 – Teramo;
- “Disco Boom“, via Fedele De Paulis, 3 – Teramo;
- “Cartolibreria “Le Due Esse”
, Largo Rosciano, 46 – Montorio al Vomano;
- “Bar Jonny”
, via Giuseppe Di Vittorio, 16 – Roseto degli Abruzzi.

Si rende noto, inoltre, che sarà consentito alla tifoseria teramana, nel settore riservato, l’introduzione di un solo tamburo, mentre è vietato l’ingresso di megafoni.

Fano – Teramo considerata non a rischio dall’Osservatorio

Nella determinazione n.17 del 2018, facente seguito alla riunione tenuta dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, relativamente ai prossimi due turni di campionato, la partita Fano – Teramo, in programma domenica 29 aprile allo stadio “Mancini”, non è stata attenzionata.
Sarà, pertanto, il Gos (data da definire) a prospettare eventuali limitazioni per la gara in oggetto.
La prevendita, in tutti i modi, scatterà al termine del briefing del Gruppo Operativo di Sicurezza.