Seduta mattutina con tre assenti, domenica il test con la Berretti

Dopo tre giorni consecutivi costituiti da doppie sedute, quest’oggi era in programma al “Bonolis” un unico allenamento mattutino, costituito da lavoro in palestra e partitelle.
Hanno svolto lavoro differenziato Altobelli, Caidi e Calore, reduci dal mal di stagione, mentre hanno saltato la seduta odierna perchè febbricitanti, Milillo, Pietrantonio e Ventola.
Domani, domenica (ore 10:30) è in programma l’amichevole con la Berretti di Cifaldi presso l’impianto di Piano d’Accio.
Il preparatore atletico Perazzolo, intanto, ha fatto il punto sul lavoro che verrà condotto in queste due settimane prive di impegni ufficiali.

Il 2017 si chiude con 44 punti in 37 gare e la leadership nei pareggi

Il 2017 va in archivio anche in casa biancorossa.
L’annata a cavallo tra le stagioni sportive 2016/17 e 2017/18, ha regalato quarantaquattro punti in trentasette partite.
Nove i successi conseguiti (cinque ottenuti nell’ultima parte della stagione passata, quattro nell’attuale), ben diciassette i pareggi conquistati, accompagnati da undici sconfitte, con un saldo in perfetta parità tra le marcature realizzate e quelle subìte (trentacinque reti).
La leadership dei segni “X” nel nostro girone di competenza, è predominio dei ragazzi di Asta, con nove pareggi (davanti agli otto della Fermana), conquistando quindici degli attuali ventuno punti in graduatoria davanti al pubblico amico, con i biancorossi che in versione casalinga sono i sesti del girone.
Da martedì 2 gennaio si tornerà a lavorare sul campo, in attesa del prossimo confronto di campionato, programmato per sabato 20 gennaio, al “Bonolis“, contro il Vicenza.

Con l’occasione la S.s. Teramo Calcio rinnova gli auguri di un felice 2018 agli sportivi biancorossi ed alla città tutta!

Sosta invernale: ripresa degli allenamenti fissata per il 2018

In conformità con quanto pattuito con l’AIC nelle stagioni scorse, anche per quest’anno la Lega Pro ha ratificato l’istituzione della sosta invernale pari a 9 giorni consecutivi, durante la quale sarà vietata ogni attività agonistica ufficiale o non ufficiale, nonché di allenamento.
In ragione di quanto sopra evidenziato, i biancorossi si ritroveranno allo stadio “Bonolis” martedì 2 gennaio (ore 17) per il primo allenamento del 2018, mentre il prossimo impegno ufficiale di campionato è programmato per sabato 20 gennaio (ore 16:30), in casa, contro il Vicenza.
Con l’occasione la S.s. Teramo Calcio rinnova gli augura di serene festività natalizie e di buon anno alla tifoseria ed alla città tutta.

Questo il programma settimanale:
Martedì 2 gennaio 2018: ore 17;
Mercoledì 3 gennaio: ore 10; ore 14:30 (doppia seduta);
Giovedì 4 gennaio: ore 10; ore 14:30 (doppia seduta);
Venerdì 5 gennaio: ore 10; ore 14:30 (doppia seduta);
Sabato 6 gennaio: ore 10:30;
Domenica 7 gennaio: ore 10:30.

Sala stampa. Asta: «Il mio staff meritava questa soddisfazione. Buon Natale Teramo!»

In sala stampa, questa volta, dopo il secondo successo consecutivo nell’ultima apparizione del 2017, a presentarsi è l’intero staff tecnico, capitanato dal tecnico Asta: «Stasera ci vorrebbero tutti davanti alle telecamere, perchè io senza il mio staff non sono nulla: so quanto mi sopportano, il gruppo è fatto di queste situazioni aiutandosi più che mai e ci tenevo che si prendessero questa soddisfazione prima di Natale. La gara? Non è stata bella, è vero, ma è cambiata dopo aver sbloccato il risultato, perchè la mia squadra deve avere fiducia: ho provato a rischiare sullo 0-0, aggiungendo un giocatore offensivo come Soumarè ed è andata bene. Nel primo tempo recuperavamo palla bassi e i nostri centrocampisti non accompagnavano mai nella giusta maniera gli attaccanti, che dovevamo sfruttare meglio nella profondità. Amadio? Spero che il 2018 gli dia la giusta continuità, perchè per come giochiamo noi ne abbiamo un gran bisogno. Nel primo tempo recuperavamo palla bassi e i nostri centrocampisti non accompagnavano mai. Lewandowski? Aveva fatto bene con il Fano, Calore ha avuto un problemino al dito in settimana, ma ho visto Lewa sereno e ho voluto dargli fiducia: in questo momento, poi, è un portiere che esce molto, a volte rischiando, ma che ci ha tolto diversi problemi. Non abbiamo fatto nulla, c’è tanto da pedalare e tra qualche giorno penserò già al Vicenza. Mercato? C’è tempo, ma con la società ci orienteremo verso due-tre giocatori specialisti in uno specifico ruolo, indipendentemente dal modulo, anche se vorrei tenere la linea difensiva a tre perchè ci garantisce maggiori certezze. Bilancio? Diamoci un 6+ grazie a questa vittoria, che dà continuità dopo il precedente successo casalingo con il Fano. E buon Natale alla nostra tifoseria e alla città di Teramo!».

Tre punti pesanti sotto l’albero!

Prima giornata di ritorno in posticipo televisivo per il Diavolo, che ospita il Mestre.
Biancorossi al completo, con i recuperati Amadio e Fratangelo che partono però dalla panchina in attesa di recuperare la migliore condizione; ospiti privi solo del giovane attaccante Pozzebon.
All’andata finì 1-1 (Bacio Terracino rispose in pieno recupero a Neto Pereira).

Queste le formazioni ufficiali:
TERAMO CALCIO (3-5-2): Lewandowski, Caidi (VK), Speranza (K), Sales; Ventola, Graziano, De Grazia, Ilari (58′ Soumarè), Varas; Tulli (46′ Barbuti), Bacio Terracino (76′ Amadio).
A disp.: Calore, Pietrantonio, Altobelli, Paolucci, Foggia, Milillo, Faggioli, Mancini, Fratangelo.
All.: Asta.

MESTRE (3-5-2): Favaro, Politti, Boffelli, Stefanelli (67′ Kirwan); Lavagnoli, Rubbo (67′ Boscolo), Zecchin, Beccaro (K), Fabbri; Spagnoli, Neto Pereira (18′ Sottovia).
A disp.: Ayoub, Gagno, Casarotto, Perna, Sodinha, Bonaldi, Bussi.
All.: Zironelli.

Arbitro: Valerio Maranesi di Ciampino.
Assistenti: Rodolfo Zambelli di Finale Emilia (MO) e Vittorio Pappalardo di Parma.

Ammoniti: Zecchin (M),
Marcatori: 64′ Caidi (T), 84′ Barbuti (T).
Spettatori: 946 (32 ospiti).
Note: serata fredda. Recupero: 3′pt, 5′st.

Controlli Deloitte ok per l’importante scadenza federale di dicembre

Nella mattinata di oggi, venerdì 22 dicembre, un delegato della società di controllo Deloitte & Touche, ha visitato gli uffici della S.s. Teramo Calcio Srl, al fine di verificare la situazione amministrativa del club e gli emolumenti ed i contributi dei tesserati rispetto alle mensilità di settembre – ottobre 2017.
Anche in quest’occasione, dall’esito dei controlli prodotti, è stata riscontrata la corretta rispondenza della società rispetto ai parametri federali richiesti.

I convocati biancorossi

Dopo la rifinitura serale tenutasi al “Bonolis”, il tecnico Asta, in vista della sfida casalinga con il Mestre, in programma domani, venerdì (ore 20:45), ha convocato i seguenti venticinque calciatori: 

PORTIERI: 22 Calore, 12 Lewandowski.
DIFENSORI: 5 Altobelli, 23 Caidi, 18 Diallo, 28 Gualtieri, 13 Milillo, 3 Pietrantonio, 15 Sales, 6 Speranza, 2 Ventola.
CENTROCAMPISTI: 8 Amadio, 4 De Grazia, 16 Graziano, 10 Ilari, 7 Paolucci, 14 Varas.
ATTACCANTI: 24 Bacio Terracino, 25 Barbuti, 19 Faggioli, 9 Foggia, 21 Fratangelo, 20 Mancini, 17 Soumarè, 11 Tulli.

Asta: «Faremo di tutto per chiudere l’anno nel modo migliore»

Conferenza stampa pre-partita per il tecnico Asta, prima della rifinitura serale in programma al “Bonolis“: «Speriamo di chiudere l’anno nella maniera migliore, è scontato. Per tutti. Ci teniamo molto e faremo di tutto per portare a casa la vittoria. Il Mestre? E’ una squadra che gioca bene a calcio, con questo 3-5-2 che diventa iper-offensivo, attaccando con molti giocatori, frutto della mentalità del tecnico. Se riusciamo a restare corti, però, ed a ripartire, possiamo fare bene. Molto probabilmente confermeremo gli uomini di Reggio Emilia: ho bisogno di due attaccanti veloci. Amadio e Fratangelo? Sono disponibili in parte, sono in ripresa ma ci sono tempi fisiologici che fanno seguito agli infortuni. Non hanno certamente una grande autonomia».

Nessuna limitazione per la partita di venerdi’ sera

Si è svolto presso la Questura di Teramo, il consueto briefing in presenza del Gruppo Operativo di Sicurezza, in vista dell’incontro di campionato Teramo – Mestre, in programma venerdì 22 dicembre (ore 20:45, stadio “Bonolis”).

Si riportano le principali prescrizioni stabilite:
- La vendita dei tagliandi sarà consentita anche il giorno della gara, con i botteghini che rimarranno aperti regolarmente, ad eccezione del settore “Ospiti” che resterà chiuso. I sostenitori provenienti dalla regione Veneto, potranno regolarmente acquisire il tagliando di Curva Nord entro le ore 19 di domani, giovedì 21 dicembre e, in aggiunta, avranno la possibilità di acquistare il biglietto di Tribuna il giorno della partita.

- L’apertura dei cancelli relativi all’ingresso nell’impianto è fissata per le ore 19:15;
– E’ previsto l’arrivo di circa 60-70 tifosi ospiti;
– Saranno assicurati i punti ristoro in tutti i settori dello stadio.
Da questa stagione inoltre, si ricorda che in ottemperanza al protocollo d’intesa promosso dal Ministero dell’Interno, con il progressivo obiettivo di un ripopolamento degli stadi, oltre all’abolizione della Supporter Card, già Tessera del Tifoso, si consente l’ingresso di tamburi e megafoni quali strumenti sonori ed acustici, con la medesima disciplina prevista per gli striscioni e la successiva ratifica del GOS, a condizione che:
a) Il numero sia proporzionato alla grandezza del rispettivo settore;
b) I tamburi siano ad una sola battuta.

La S.S. Teramo Calcio ricorda che dalle ore 18:30 di venerdì tutti gli sportelli (biglietti e accrediti) saranno operativi.

La prevendita è, come noto, già stata avviata nei consueti punti vendita.

Iniziata la prevendita per l’ultimo incontro del 2017

S.s. Teramo Calcio informa che è stata attivata la prevendita dei biglietti per assistere all’ultima partita casalinga del 2017, in programma  venerdì 22 dicembre, alle ore 20:45, allo stadio “Bonolis”, contro il Mestre.

Di seguito il piano tariffario previsto (comprensivo dei diritti di prevendita):

INTERO  RIDOTTO*/
RIDOTTO PLUS**
UNDER***
POLTRONISSIMA € 35,00 - -
TRIBUNA  € 20,00 € 15,00 € 2,00
DISTINTI Popolari € 11,00 € 9,00 € 2,00
CURVE € 10,00 € 8,00 € 2,00

* Donne, Over 65 (1952 e retro), nati dal 2000 al 2003;
** Genitore di bambino iscritto nella Scuola calcio (nati dal 1992 e retro);
*** Nati dal 2004 in poi.

I PUNTI adibiti alla PREVENDITA a Teramo e Provincia sono:
- “Alma Sport”, viale De Gasperi, 68 – Teramo;
- “Disco Boom“, via Fedele De Paulis, 3 – Teramo;
- “Caffè dell’Olmo“, via Delfico, 56 – Teramo;
- “Bricofer“, Centro commerciale “Gran Sasso” – Piano d’Accio;
- “Palace Caffè“, via G.Galilei, 20 – San Nicolò a Tordino;
- “ErreDiscoEffe“, viale della Vittoria, 211 – Alba Adriatica;
- “Cartolibreria “Le Due Esse”, Largo Rosciano, 46 – Montorio al Vomano;
- “Bar Jonny”, via Giuseppe Di Vittorio, 16 – Roseto degli Abruzzi.

E’ confermata, invece, la modalità di acquisto on-line, direttamente sul circuito Bookingshow.

INVALIDI
Per poter usufruire dell’ingresso gratuito, gli invalidi al 100% devono presentare regolare richiesta di accredito annuale o, in alternativa, entro 48 ore dall’inizio della gara, unitamente ad un documento d’identità in corso di validità ed alla certificazione INPS attestante l’invalidità, qualsiasi altro tipo di certificazione (medico curante, specialista, ecc.) non verrà ritenuta valida per l’assegnazione del biglietto d’ingresso.

SOSTENITORI OSPITI
La prevendita per i tifosi ospiti inizierà nella serata di mercoledì, al termine della riunione calendarizzata dal GOS.