Un tris di convocazioni Azzurre per i classe 2004 biancorossi

Tre giovanissimi biancorossi si vestiranno d’Azzurro.
E’ il risultato delle convocazioni del CT Arrigoni per la Rappresentativa Under 15 Centro di Lega Pro, che scenderà in campo il 19 e 20 dicembre prossimi, presso il Centro Tecnico di Coverciano, per affrontare in amichevole (giovedì, ore 14:30) la Rappresentativa Under 15.
Si tratta del centrocampista Romandini e degli attaccanti Di Battista e Cargini, tutti classe 2004.

Il programma settimanale

Classico day-off domenicale per il gruppo biancorosso, dopo l’ottima prestazione di Pesaro e il punto di sostanza guadagnato contro l’attuale quarta forza del girone.
Alla ripresa degli allenamenti, fissata per domani pomeriggio, lunedì, saranno da verificare le condizioni del Capitano Speranza, mentre mister Maurizi, in vista del prossimo confronto casalingo (sabato, ore 14:30) con la vice-capolista Triestina, ritroverà Ventola dopo il doppio turno di squalifica.

Lunedì 17/12: ore 14:30;
Martedì 18/12: ore 11; ore 14:30 (doppia seduta);
Mercoledì 19/12: ore 11;
Giovedì 20/12: ore 11;
Venerdì 21/12: ore 11;
Sabato 22/12: ore 14:30 (gara di campionato Teramo – Triestina).

Sala stampa. Maurizi: «I risultati non rispecchiano la qualita’ delle prestazioni»

Nella sala stampa dello stadio “Benelli”, questo il pensiero dell’allenatore biancorosso Maurizi: «Abbiamo fatto un’ottima prova e dobbiamo continuare su questa strada, anche se i risultati non ci arridono come meriteremmo. Oggi ci siamo confrontati contro una delle migliori squadre del campionato, classifica alla mano: la Vis Pesaro è una squadra molto aggressiva, ma noi abbiamo cercato di farla ragionare poco, con due marcature individuali sugli interni di centrocampo avversari. Dobbiamo essere compatti, uniti e giocare sotto un’unica bandiera, quella del Teramo: ci sono troppe critiche e pochi spunti positivi. I calciatori sono al centro del progetto».

Pari di spessore a Pesaro, con due errori dal dischetto

Diavolo impegnato al “Benelli” di Pesaro, ospite della rivelazione Vis, matricola al quarto posto, con la seconda miglior difesa del girone.
Maurizi deve rinunciare a Speranza, Ventola e Pacini (influenza dell’ultimora); sulla sponda pesarese, Colucci non può contare su Rizzato, Kirilov e lo squalificato Gennari.
Partita speciale per il nostro prodotto delle giovanili Mantini che, nella stagione passata, segnò con la maglia del Castelfidardo sia all’andata che al ritorno.

VIS PESARO (3-4-3): 1 Tomei, 15 Pastor, 17 Briganti (VK), 5 Gianola; 7 Petrucci, 6 Paoli (K), 14 Botta (84′ Marchi), 30 Hadziosmanovic; 25 Olcese, 9 Diop, 28 Tessiore (67′ Balde).
A disp.: 12 Stefanelli, 22 Bianchini, 2 Rossoni, 16 Romei, 18 Cuomo, 20 Buonocunto, 23 Gabbani, 26 Sabattini.
All.: Colucci

TERAMO CALCIO (3-5-2): 22 Lewandowski, 26 Piacentini, 23 Caidi (K), 2 Fiordaliso; 24 Mantini, 18 Persia, 8 Proietti, 10 De Grazia (84′ Spighi), 30 Celli; 16 Zecca (69′ Bacio Terracino), 14 Piccioni (77′ Di Renzo).
A disp.: 31 D’Aniello, 3 Vitale, 4 Ranieri, 5 Zenuni, 13 Mastrilli, 17 Cappa, 19 Barbuti, 21 Altobelli.
All.: Maurizi.

Arbitro: Marini di Trieste.
Assistenti: Abruzzese di Foggia e Dell’Olio di Molfetta.

Reti: -
Ammoniti: Zecca (T), Olcese (V), Diop (V), Persia (T),
Espulsi: -
Note: Spettatori 1.500 circa (59 ospiti). Recupero: 0′pt, 3′st.

Serata gelida al “Benelli”, terreno in pessime condizioni, Teramo in tenuta blu.

14′: tiro improvviso con il destro di Diop da fuori area, palla a lato.

16′: incursione di Zecca partendo dalla fascia, rientra e calcia col mancino, Tomei in due tempi fa suo il pallone.

24′: con i biancorossi temporaneamente in dieci causa problema fisico accusato da Fiordaliso, Diop vince un rimpallo su Caidi e calcia sul primo palo, trovando i piedi di Lewa.

29′: sugli sviluppi di uno schema da calcio piazzato, Briganti si ritrova in piena area, ma da ottima posizione chiude alto.

Ora fa fatica il Diavolo, con la Vis che sta velocizzando la manovra e tiene vivo il pallino del gioco.

43′: ammonito Zecca per gioco falloso.

Sostegno incessante dei circa 60 sostenitori biancorossi al seguito.

INTERVALLO: predominio territoriale dei padroni di casa, con le occasioni create da Diop e Briganti, mentre i diavoli si fanno vedere con Zecca, poi (unico) ammonito. Pallone difficile da controllare su questo campo di gioco.

Si riparte con i medesimi ventidue in campo.

48′: Diavolo vicino al vantaggio con la conclusione di Persia deviata da qualche compagno di squadra che termina di pochissimo alta sopra la trasversale.

Sarà da valutare la tenuta atletica delle due compagini in questa ripresa, alla luce delle condizioni pesanti del campo di gioco.

51′: ancora Teramo. Progressione di Zecca che spara un gran destro deviato in angolo da Tomei.

Buon avvio di secondo tempo dei ragazzi di Maurizi.

55′: conclusione debole e centrale di Tessiore, para Lewa.

60′: tiro-cross di Olcese, ma Lewa è bravo a bloccare subito la sfera, evitando problemi.

62′: ammonito Olcese per un’entrata in ritardo ai danni di Proietti.

66′: ammonito Diop per simulazione.

67′: gran filtrante di Proietti a premiare Piccioni, ma il suo tiro termina alto da ottima posizione.

67′: Balde per Tessiore è il primo cambio del match.

Pronto Bacio.

68′: destro flebile in area in precario equilibrio di Piccioni.

69′: Bacio Terracino rileva Zecca.

72′: tiro di Balde fuori di poco, ma nato da un’evidente trattenuta ai danni di Proietti.

Grande battaglia in campo. Pronto Di Renzo.

74′: calcio di rigore per il Teramo! Strepitosa incursione di Persia sulla trequarti, poi affossato da Gianola.

76′: rigore parato da Tomei su Piccioni.

77′: fuori Piccioni, dentro Di Renzo.

78′: punizione sul primo palo di De Grazia che buca la barriera, ma viene nuovamente bloccata da Tomei.

82′: tiro a lato di Di Renzo.

83′: fallo tattico di Persia a metà campo, ammonito.

84′: tempo di sostituzioni. Spighi per De Grazia e Marchi per Botta. Utilizzate da Maurizi le tre fasce dedicate ai cambi.

89′: parata plastica di Lewandowski sul colpo di testa di Balde, su cross di Olcese.

Tre minuti di recupero.

93′: calcio di rigore per la Vis Pesaro. Batte l’ex Olcese, ma la palla impatta sulla traversa ed esce.

FINALE: prova granitica del Diavolo che sfiora il colpaccio contro la rivelazione Vis Pesaro dopo aver giocato un ottimo secondo tempo. Gli errori dal dischetto di Piccioni e, in pieno recupero, di Olcese, non schiodano il punteggio dallo 0-0. Era dal 21 ottobre scorso (Monza – Teramo 0-1) che i biancorossi non mantenevano la porta inviolata. Sabato (ore 14:30) al “Bonolis” arriva la vice-capolista Triestina degli ex Coletti, Petrella e Steffè.

Impegni severi per le giovanili biancorosse

Turno completo per i nostri quattro team giovanili, equamente impegnati tra le gare casalinghe e quelle esterne.
Si comincerà, come di consueto, da domani, sabato, con la Berretti che ospiterà al campo “Acquaviva” la capolista Ternana (fischio d’inizio previsto per le ore 14:30): impegno durissimo per i ragazzi di Cifaldi, peraltro privi dello squalificato portiere Natale, con l’obiettivo però di rimanere nei quartieri nobili della graduatoria.
Domenica, invece, scenderanno in campo le compagini Under, entrambe impegnate in trasferta con la Paganese (ore 13 l’Under 15, ore 15 l’Under 17) presso il campo “Borsellino” di Volla (NA).
I campani costituiscono una delle migliori formazioni di categoria, ricoprendo attualmente il primo posto nella categoria Under 15 ed il secondo in quella Under 17.
Lunedì 17, infine, sarà la volta dell’Under 14 Sperimentale: i Biancorossi Teramo 1913 riceveranno la visita della D’Annunzio Pescara (ore 16:30) presso il campo “Acquaviva”.

I CONVOCATI

Maurizi: «Affronteremo una squadra aggressiva, non dovremo essere da meno»

Nella consueta conferenza stampa post-rifinitura, questo il pensiero espresso dall’allenatore biancorosso Maurizi, in vista del confronto esterno con la Vis Pesaro: «Abbiamo recuperato quasi tutti gli indisponibili, tranne Speranza che deve completare il processo di recupero. Siamo consapevoli di andare ad affrontare una squadra aggressiva e avremo esigenza di esserlo anche noi per portar via punti. Un bilancio dei miei primi due mesi? Stiamo lavorando tanto, credo che la squadra sia cresciuta molto, dal mio punto di vista, ma occorre tempo: siamo andati a toccare alcune debolezze del team, cercando di dare un organizzazione di gioco sia nella fase di possesso che di non possesso e soprattutto nelle transizioni, avendo riscontrato problematiche strutturali. Alcuni aspetti sono migliorati, altri andranno affinati. Di Renzo? Non è al 100%, ma sta meglio. Piccioni? E’ un ottimo ragazzo, magari ha sofferto inizialmente qualche critica, ma ci sta con la testa e con il cuore. Mercato? Ci sono quattro partite fondamentali, parlarne oggi sarebbe irrispettoso nei confronti dei calciatori che alleno che, per il sottoscritto, rimangono i migliori. Se dovessimo riuscire a compiere quel salto di qualità da un punto di vista emotivo, sono certo che diventeremmo una squadra fastidiosa per tutti».

Serata di eventi pre-natalizi per il club

Appuntamento doppio per la società biancorossa questa sera, venerdì, con le tradizionali serate pre-natalizie del periodo.
Una delegazione societaria presenzierà alla cena di Natale della Scuola calcio Fc Bonolis Teramo, mentre una rappresentanza tecnica visiterà i locali dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Di Poppa – Rozzi” a Teramo, per la cena sociale del Club Biancorosso.

Ventidue convocati per la trasferta di domani sera

Sono ventidue i calciatori convocati dallo staff tecnico biancorosso in vista della trasferta di campionato con la Vis Pesaro, in programma domani, sabato 15 dicembre, alle ore 20:30, allo stadio Benelli”.

La lista completa:
PORTIERI: 22 Lewandowski, 1 Pacini.
DIFENSORI: 21 Altobelli, 23 Caidi, 30 Celli, 2 Fiordaliso, 24 Mantini, 13 Mastrilli, 26 Piacentini, 3 Vitale.
CENTROCAMPISTI: 10 De Grazia, 18 Persia, 8 Proietti, 4 Ranieri, 20 Spighi, 5 Zenuni.
ATTACCANTI: 11 Bacio Terracino, Barbuti, 17 Cappa, 9 Di Renzo, 14 Piccioni, 16 Zecca.

Non convocati Speranza (tenosinovite alla caviglia sinistra) e Ventola (squalificato).

Designata la terna arbitrale per l’incontro di Pesaro

Per la trasferta di Pesaro in casa della Vis, è stato designato come direttore di gara il sig. Nicolò Marini della sezione di Trieste, coadiuvato dagli assistenti Lucia Abruzzese di Foggia e Mauro Dell’Olio di Molfetta.
Un solo precedente con i colori biancorossi:
18/03/18, Serie C: Teramo – Albinoleffe 0-0.