Sala stampa. Asta: «Ho avuto le risposte che cercavo»

Questo il pensiero del tecnico Asta dopo il secondo test ufficiale precampionato contro il Delfino Pescara: «Oggi era la nostra prima vera uscita ufficiale dopo dieci giorni di lavoro. Mi è piaciuto come siamo stati in campo, con una squadra raccolta in quaranta metri, stiamo lavorando molto sotto questo aspetto. Era già un clima di partita vera, con me anche le amichevoli vanno giocate per vincere. Manca qualcosa a livello di organico, lo sappiamo e dovremo essere bravi nel trovare le pedine giuste, anche in virtù di un campionato lungo e difficile. Difesa? E’ il reparto dove occorre più tempo per registrare determinati automatismi. Nel complesso ci siamo mossi abbastanza bene, mentre dobbiamo migliorare sotto l’impostazione del gioco. I centrocampisti devono orientarsi maggiormente verso la porta per diventare pericolosi, dobbiamo imparare a verticalizzare di più».

Amichevole Pescara – Teramo 3-1

Secondo test amichevole precampionato per i biancorossi di Asta.
Allo stadio “Dei Marsi” di Avezzano l’incontro con il Pescara di Zeman.

Queste le formazioni ufficiali:
DELFINO PESCARA (4-3-3): Fiorillo (46′ Pigliacelli), Crescenzi (65′ Biraghi), Delli Carri, Perrotta (46′ Coda), Mazzotta (75′ Bulevardi); Palazzi (46′ Memushaj), Brugman (K), Selasi (46′ Koulibaly); Del Sole (46′ Mancuso), Pettinari (46′ Nicastro), Capone (46′ Benali).
A disp.: -
All.: Zeman.

TERAMO CALCIO (4-3-2-1): Calore (46′ Lewandowski), Ventola (72′ Di Renzo), Caidi (62′ Milillo), Speranza (46′ Altobelli), Diallo (46′ Pietrantonio); De Grazia (46′ Cerase), Amadio (46′ Paolucci), Ilari (62′ Palladini); Tulli (56′ Petrella), Fratangelo (46′ Faggioli); Foggia (62′ De Iulis).
A disp.: Selva.
All.: Asta.

Arbitro: Martinelli di Roma 2.
Assistenti: La Notte di Barletta e Mastrodonato di Molfetta.
Ammoniti: Perrotta (P),
Marcatori: 3′ Pettinari (P), 40′ Fratangelo (T), 52′ Coda (P), 61′ Benali (P).

Speciale ritiro, day 10: doppia seduta al completo

Nuova doppia seduta per i biancorossi (al gran completo) ad Alfedena.
Al mattino programma inerente core stability, riscaldamento tecnico, possesso palla e lavoro principale di corsa con ripetute; nel pomeriggio, invece, lavoro propriocettivo, riscaldamento tecnico, lavoro tattico a reparti con partitella finale.
Domani, martedì 25 luglio (ore 17:30), seconda amichevole precampionato programmata contro il Delfino Pescara (Serie B) allo stadio “Dei Marsi” ad Avezzano (AQ).

<iframe src=”https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fdelfinopescara1936%2Fvideos%2F1726815450739663%2F&width=400” width=”400″ height=”400″ scrolling=”no” frameborder=”0″ allowTransparency=”true” allowFullScreen=”true”></iframe>

I punti vendita abilitati per l’amichevole con il Pescara

Sono disponibili sui canali di vendita LISTICKET, i biglietti per la gara amichevole Pescara – Teramo, in programma domani, martedì 25 luglio (ore 17:30) allo stadio “Dei Marsi” di Avezzano, con il seguente tariffario:

  • Tribuna coperta: € 10,00;
  • Ridotto Under 7 Tribuna coperta: € 5,00;
  • Curva riservata tifoseria Pescara: € 5,00;
  • Ridotto Under 7 Curva riservata Pescara: € 2,00;
  • Distinti Settore tifoseria Teramo: € 5,00;
  • Ridotto Under 7 Distinti Settore tifoseria ospiti: € 2,00.

PUNTI VENDITA ABILITATI
- Tabaccheria Di Domenico Carlo, Corso San Giorgio, 123 – Teramo;
- Tabaccheria Ricci, viale Crispi, 53 – Teramo.

La vendita dei biglietti riservata al Settore Distinti sarà possibile solo nella città di Teramo e provincia.
E’ regolarmente prevista l’apertura dei botteghini dello stadio “Dei Marsi” il giorno della gara.

Aperte le iscrizioni per la Scuola calcio

L´FC Bonolis, la Scuola Calcio biancorossa, comunica che sono aperte le iscrizioni per tutti coloro che vorranno far parte della nostra famiglia per la stagione sportiva 2017/18.
Ricordiamo che, al raggiungimento di 250 ragazzi, le iscrizioni verranno chiuse in quanto reputiamo questo il numero massimo per garantire a tutti i nostri iscritti, la miglior formazione in base alle strutture disponibili.
INFO: contattare la segreteria al numero 0861/242617 oppure visitare il sito fcbonolisteramo.it, cliccando nell´apposita area documenti iscrizioni.

Speciale ritiro, day 9: iniziata la seconda settimana di lavoro

E’ iniziata di domenica la seconda settimana di ritiro per la truppa biancorossa in quel di Alfedena.
Anche quest’oggi doppia razione di lavoro per Caidi e compagni sul manto erboso locale ad oltre 900 metri di altitudine.
Al mattino seduta incentrata su core stability, riscaldamento tecnico, lavoro tattico a reparti, lavoro principale sulla forza tra campo e palestra; nel pomeriggio, invece, mobilità, lavoro tattico e partitella di due tempi dieci contro dieci.
E’ rimasto precauzionalmente a riposo il difensore Ventola.

Speciale ritiro, day 8: ad Alfedena si torna alla sessione doppia

Archiviato il primo test ufficiale (8-0 all’Ala Fidelis), i biancorossi di Asta sono tornati alla regolare doppia seduta di allenamento ad Alfedena.
Al mattino, insieme al vice allenatore Zichella ed al preparatore atletico Perazzolo, si è puntato sul core stability, riscaldamento tecnico, lavoro tattico ed allenamento principale di corsa con ripetute; nel pomeriggio, invece, lavoro di mobilità, riscaldamento tecnico, lavoro tattico a reparti e partitella finale.
Fermo il giovane portiere Bolognesi (affaticamento muscolare), mentre hanno salutato il gruppo i tre calciatori in prova (Palumbo, Ricciardi e Trentinella).
Domani, domenica 23 luglio, nuova “doppia” prevista (ore 10 e ore 17).

Anche il portiere Lewandowski e’ biancorosso

S.s. Teramo Calcio rende noto di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del giovane portiere Michal Lewandowski.
Classe 1996, nativo di Mielec in Polonia, dove ha mosso i primi passi da calciatore, si è successivamente trasferito in Italia, prima nelle giovanili del Crotone, quindi ad Avezzano in Serie D.
FOTO firma«Ero in contatto con il Teramo da una settimana – le sue prime parole in maglia biancorossa – mi ha subito colpito la bontà del progetto, la serietà del club ed il fatto di puntare sui giovani. Calcisticamente sono cresciuto nello Stal Mielec, nella mia terra d’origine (Polonia, ndr), quindi mi sono trasferito a Crotone dove ho disputato due campionati Primavera e, nello stesso tempo, ho iniziato a respirare il sapore della prima squadra. Superato un infortunio, l’ex allenatore delle giovanili Tortora mi ha offerto la gradita chance di difendere da titolare la porta dell’Avezzano. Il mio obiettivo a Teramo è quello di fare il massimo, per crescere sia come uomo che come calciatore».
Lewandowski ha sottoscritto un accordo di natura biennale e si è subito messo a disposizione dello staff tecnico nel ritiro di Alfedena (AQ).

De Iulis rinforza il pacchetto offensivo

S.s. Teramo Calcio comunica di aver perfezionato l’ingaggio dell’attaccante Andrea De Iulis.
Classe 1993, capitolino di origine, proviene da tre stagioni consecutive in Serie D,indossando le maglie di Vis Pesaro, Serpentara e Nocerina, e siglando complessivamente trentadue reti in settantaquattro presenze.
«Appena sono stato contattato – le sue parole - non ho esitato un attimo nell’accettare. Ritrovo il professionismo dopo tre anni importanti in Serie D e per me è una grande occasione per rilanciarmi. Conosco inoltre il valore della dirigenza ed il calore della tifoseria. A Serpentara è stata l’annata personale migliore, perché la più prolifica, ma anche a Nocera, arrivando a metà stagione, penso di aver dato il mio contributo. Sono un attaccante duttile, posso ricoprire sia il ruolo di prima che di seconda punta. Mi ritengo un calciatore affamato e determinato, con tanta cattiveria e voglia di mettermi in mostra, con l’auspicio di riuscire a dimostrare il mio valore».
De Iulis ha sottoscritto un contratto annuale ed ha già raggiunto i suoi nuovi compagni di squadra presso il ritiro di Alfedena (AQ).

Mister Asta: «Bilancio positivo dopo la prima settimana di ritiro»

Queste le dichiarazioni rilasciate dal tecnico Asta dopo la prima sgambata ufficiale del Diavolo: «Era importante vedere l’impegno dei ragazzi, stiamo lavorando molto sotto l’aspetto atletico. Mi è piaciuto l’atteggiamento, la voglia di voler dimostrare qualcosa, ma è troppo presto per tutto. Mi interessava che nessuno si facesse male e di verificare qualche movimento in fase offensiva. C’è tanto da migliorare, ma credo molto nel lavoro quotidiano. Il bilancio di questa prima settimana? Direi positivo perchè non abbiamo avuto intoppi, merito dello staff medico. Noto la voglia dei ragazzi di voler mettersi in gioco, siamo ancora distanti da un’ipotetica formazione titolare, strada facendo occorrerà migliorare. Nei prossimi test mi aspetto di vedere delle situazioni che proviamo in allenamento, da domani continueremo il nostro ritiro e vedremo a che punto siamo e cosa ci manca per il futuro. Spero, però, che dietro l’angolo possano esserci sorprese positive da coloro i quali abbiamo già in casa».