Paolo Branduani a difesa dei pali, Rossi torna all’Atalanta

foto BRANDUANI

La S.s. Teramo Calcio comunica di aver acquisito dalla Spal 2013 (Serie B), a titolo temporaneo fino al 30 giugno prossimo, il diritto alle prestazioni sportive del portiere Paolo Branduani.
Classe 1989, 192 centimetri di altezza, il nuovo portiere biancorosso è cresciuto nell’Internazionale F.c. e, dopo la prima esperienza in D con la Colognese, si è legato per cinque anni alla Feralpisalò, inframmezzati dall’esperienza con l’Albinoleffe, prima di vincere lo scorso campionato di Lega Pro con la Spal, scendendo in campo in sette occasioni da titolare nella stagione cadetta corrente.
«Mi ha convinto la voglia di rimettermi in gioco - il suo pensiero - desideravo semplicemente scendere in campo ed essere protagonista e, quando ho parlato con il direttore, l’ho visto carico nel volermi a tutti i costi. Mi sono formato calcisticamente nell’Inter, conoscendo tutta la trafila delle giovanili fino alla Primavera di Esposito, quindi in seguito ho vinto due campionati con Feralpisalò e Spal. Conosco Spighi e Ilari per averci giocato insieme, mentre so quanto Teramo sia una città appassionata: cercheremo di riconquistare il pubblico con i risultati, rimboccandoci le maniche e lavorando sodo, perché questo girone assomiglia tanto ad una B2».
Branduani raggiungerà nella mattinata di domani, martedì, i suoi nuovi compagni di squadra.

La società biancorossa, contestualmente, comunica l’avvenuta risoluzione anticipata del prestito con Francesco Rossi che rientra, pertanto, all’Atalanta Bergamasca Calcio.
Ringraziandolo per l’impegno profuso e la professionalità dimostrata in questi mesi, si augurano a Rossi le migliori fortune professionali e umane.